Roma, conto alla rovescia Friedkin: pronti altri 11 milioni

Dan e Ryan hanno intenzione di spendere altri 11 milioni per completare il loro progetto per il futuro della Roma. Si conclude tra una settimana

L’arrivo dei Friedkin alla guida della Roma è stato preso da tanti tifosi e addetti ai lavori come una ventata di aria fresca e un’opportunità di crescita. Dan e Ryan, infatti, hanno intrapreso subito un progetto a lungo termine che valorizza la Roma e permette al club di crescere sotto diversi punti di vista. Anche se prima non mancavano, sembrano aumentate considerevolmente le attività sociali che avvicinano il club alla comunità. Durante la pandemia, poi, la società è stata molto attiva per aiutare tutte le persone in difficoltà, anche solo distribuendo le mascherine.

roma
Dan e Ryan Friedkin allo Stadio Olimpico ©LaPresse

In ambito calcistico, invece, sono stati tanti i progetti per far crescere la Roma e il più importante ha addirittura nome e cognome: José Mourinho. L’arrivo dell’allenatore portoghese ha sottolineato la volontà dei Friedkin di portare i giallorossi tra i migliori in Italia e in Europa. Il portoghese, infatti, ha cambiato subito la mentalità dei giocatori e dei tifosi che, dopo il primo anno con lo Special One in panchina, hanno potuto festeggiare la vittoria di un trofeo. Per poter percorrere ancora meglio una strada fatta di progetti e di crescita, nei mesi scorsi i Friedkin hanno lanciato un’OPA che si è conclusa con il raggiungimento – e il superamento – del 95% delle azioni che permette il delisting, ovvero l’uscita dalla borsa.

Roma, delisting completo tra una settimana: pronti altri 11 milioni

roma
Ryan Friedkin festeggia la vittoria della Conference League ©Ansa Foto

Secondo quanto riporta Il Tempo, poi, questo delisting sarà completo il 14 settembre. Per acquistare il restante 3,874% delle azioni, i Friedkin metteranno sul tavolo circa 11 milioni, ovvero l’ammontare del costo delle azioni che sono acquistate a €0.45. I titoli giallorossi saranno revocati dalla quotazione a partire dalla seduta del 14 settembre.