Calciomercato Roma, rinnovo Zaniolo: sosta con richiesta

L’attaccante della Roma è pronto a incontrarsi con la società per discutere il rinnovo del contratto a delle cifre adatte

Lunedì sera sarà l’Empoli l’avversaria della Roma che si appresta a cominciare la sesta giornata di Serie A. Fino ad ora il cammino di Pellegrini e compagni non è stato negativo, anzi, sono stati 10 i punti conquistati in cinque gare, una media di due a partita. Non male per i giallorossi, che sono sempre vicini al gruppone in testa alla classifica. La sconfitta rimediata con l’Udinese è il primo stop della Roma, che ora è chiamata a rimediare alla brutta figura della Dacia Arena.

calciomercato roma
Nicolò Zaniolo contro la Cremonese ©LaPresse

In Friuli, Deulofeu e compagni hanno vinto 4-0 contro gli uomini di Mourinho, che in Europa League hanno rimediato un’altra sconfitta. In entrambe le gare, però, è mancato uno dei migliori interpreti della rosa dello Special One. Si tratta di Nicolò Zaniolo, che in Conference League ha segnato al rete della vittoria in finale contro il Feyenoord. Il numero 22 ha dovuto saltare qualche giornata di campionato a causa di una lussazione alla spalla rimediata contro la Cremonese. Durante il match contro i grigiorossi, infatti, il talento classe 1999 è caduto rovinosamente a terra, lasciando in anticipo il terreno di gioco.

Calciomercato Roma, incontro per il rinnovo con Zaniolo

calciomercato roma
Nicolò Zaniolo, attaccante della Roma ©LaPresse

Il rinnovo di Nicolò è stato uno degli argomenti più scottanti durante il calciomercato estivo, visto che ha aperto anche fantasiose strade verso la Juventus. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, Pinto è pronto a incontrare l’entourage del giocatore per discutere del prolungamento del contratto. Durante la sosta per le nazionali del 25 settembre ci potrebbe essere un incontro serio tra le parti, con la Roma pronta a offrire un contratto fino al 2027. L’attaccante, però, è pronto ad avanzare delle richieste. Zaniolo, infatti, vuole ricevere un adeguamento del contratto in base alla valutazione data questa estate, ovvero 60 milioni.