Stagione finita per l’ex Roma: rottura del legamento crociato

Gravissima tegola per l’ex attaccante della Roma. Il calciatore, che aveva iniziato la stagione ad alti ritmi, ha riportato la rottura del legamento crociato.

Dopo un avvio sprint arriva il gravissimo infortunio per l’ex attaccante giallorosso. Rottura del legamento crociato e stagione a rischio per l’ex Roma. La tegola arriva dal campionato spagnolo e riguarda un calciatore passato a Trigoria negli anni scorsi ma non solo. In Italia ha vestito anche le maglie di Torino e Bologna, oltre ad un’esperienza col Perugia. Poi un lungo girovagare in Europa, il NAC Breda in Olanda, un passaggio ai Rangers di Glasgow e l’esperienza con il Partizan Belgrado. Fino all’approdo nel campionato spagnolo.

Roma crociato
Imanol Alguacil ©LaPresse

In Spagna il salto di qualità definitivo, specificatamente con la maglia dell’Almeria. Il protagonista di questo pellegrinaggio altri non è che Umar Sadiq. Attaccante nigeriano che esordì in Serie A proprio con la maglia giallorossa, trovando anche una rete alla terza apparizione ufficiale. Oggi 25enne, con la maglia dell’Almeria ha conquistato lo scorso anno la promozione in Liga ed ha totalizzato in due stagioni oltre 40 reti. Quest’anno è stato acquistato dalla Real Sociedad, con il club basco la partenza è stata fulminante. Sono stati tre i gol nelle prime 5 apparizioni, l’ultimo con la maglia del club biancoblu, fino alla tegola che ne minaccia l’intera stagione.

Stagione finita per l’ex Roma: rottura del legamento crociato

Roma crociato
Umar Sadiq festeggiato dai compagni ©ANSA Foto

L’attaccante nigeriano ha riportato la rottura del legamento crociato, una vera e propria tegola per la Real Sociedad. La squadra basca, che all’esordio in Europa League è riuscita a battere a domicilio il Manchester United, dovrà fare a meno dell’attaccante ex Roma. Sadiq, in occasione della sfida tra la Real Sociedad ed il Getafe che si è giocata nella giornata di domenica, ha riportato un problema al ginocchio che l’ha costretto a lasciare il campo poco prima del fischio finale del primo tempo. Ora dovrà sottoporsi ad intervento chirurgico, ennesimo grave infortunio per l’attaccante, spesso frenato dai guai fisici. Buona fortuna Sadiq!