Calciomercato Roma, bocciatura e addio: il sostituto lo porta Mourinho

Il general manager della Roma continua a seguire le tracce che portano all’obiettivo di calciomercato, da sempre pupillo di Mourinho

In questi giorni di sosta per le Nazionali i direttori sportivi in generale gli uomini di calciomercato si sono guardati intorno sfruttando il momento di pausa. Tra questi c’è ovviamente anche Tiago Pinto che sta pensando di rinforzare quelle lacune individuate da Mourinho. In queste prime sette giornate di Serie A, unite a due di Europa League, i giallorossi hanno dimostrato qualche difficoltà, soprattutto nelle sconfitte con Udinese e Ludogorets. Per questo, Pinto ha cominciato a guardarsi intorno per individuare le migliori occasioni.

calciomercato roma
Tiago Pinto, general manager della Roma ©LaPresse

Nel calciomercato estivo, il general manager dell’area sportiva della Roma è riuscito a prendere diversi titolari di livello per migliorare la rosa. L’arrivo di Dybala, Belotti e Wijnaldum è stato fondamentale per alzare la qualità della rosa, anche se l’olandese non ha ancora avuto modo di mostrare la sua qualità. L’ex Liverpool, infatti, è ancora alle prese con l’infortunio alla tibia che si risolverà solo tra qualche mese. Intanto, Pinto sa già dove andare a mettere mano e per questo ha deciso di non mollare una pista in particolare che segue da tempo.

Calciomercato Roma, Pinto non molla Dalot: ipotesi assalto in estate

calciomercato roma
Diogo Dalot, terzino destro del Manchester United ©LaPresse

Secondo il Corriere dello Sport, Tiago sta guardando con sempre più interesse a Diogo Dalot, terzino destro del Manchester United che ha trovato continuità con ten Hag. L’olandese, però, potrebbe decidere di puntare su qualcuno di migliore la prossima stagione e potrebbe lasciar partire il ventitreenne. Le opzioni per il portoghese sono due: visto che il contratto è in scadenza, potrebbe partire a giungo come svincolato. La seconda sembra più probabile. Il Manchester, infatti, può detiene l’opzione per il rinnovo automatico del contratto e così potrebbe prolungare l’accordo di Dalot per poi venderlo in estate. La Roma sta monitorando, così, la situazione, ma tutto dipende da Karsodrp. Se l’olandese, che ha giocato le ultime partite sotto tono e ora è alle prese con l’operazione al menisco, non dovesse migliorare allora potrebbe partire in estate. In questo caso, Pinto potrebbe partire all’assalto di Dalot, ma comunque il futuro di Karsdorp condiziona la trattativa.