Argentina, ultim’ora Dybala: salta l’amichevole

Ultim’ora dall’Argentina, Paulo Dybala salta l’amichevole contro la nazionale degli Emirati Arabi Uniti. Ecco la scelta ufficiale di Scaloni

La stagione della Roma è andata in pausa fino a gennaio 2023, complice l’imminente avvio dei Mondiali in Qatar. Sono quattro i calciatori giallorossi che prenderanno parte alla competizione Mondiale, che per la prima volta nella storia si disputerà in inverno. Paulo Dybala, che è tornato in campo in tempi record con la Roma, è riuscito a recuperare per rispondere alla chiamata dell’Argentina di Lionel Scaloni. Il ct dell’Albiceleste ha deciso però di non convocarlo per l’amichevole tra Argentina ed Emirati Arabi Uniti.

Argentina, ultim'ora Dybala: salta l'amichevole
Paulo Dybala ©LaPresse

Oltre all’attaccante argentino raggiungeranno il Qatar i giallorossi Rui Patricio, Matias Vina e Nicola Zalewski. La convocazione di Paulo Dybala è rimasta in bilico fino agli ultimi istanti, causa infortunio muscolare. La ‘Joya’ si fermò nella gara interna della Roma contro il Lecce, gara risolta proprio dal suo calcio di rigore. La lesione muscolare lo ha tenuto lontano dai campi per oltre un mese, ma il numero 21 della Roma è riuscito a recuperare in tempi record, ed è stato decisivo per acciuffare il pareggio contro il Torino domenica scorsa. L’argentino si è prima procurato il calcio di rigore, sciupato da Belotti, poi ha colpito la traversa prima del gol del pareggio di Nemanja Matic.

Argentina, Scaloni ha deciso: Dybala salta l’amichevole

Argentina, ultim'ora Dybala: salta l'amichevole
Paulo Dybala con la maglia dell’Argentina ©LaPresse

Lionel Scaloni ha deciso di escluderlo ufficialmente dall’amichevole che l’Argentina sta giocando  in questi minuti contro gli Emirati Arabi Uniti. L’attaccante della Roma non è neanche in panchina nella sfida amichevole dell’Albiceleste. In attacco è stato schierato il tridente formato da Alvarez, Messi e Di Maria. Molto probabilmente il ct, con un passato da giocatore in Serie A, ha deciso di escluderlo dalla sfida per dargli tempo e modo di recuperare a pieno in vista dell’esordio ufficiale dell’Argentina in Qatar. Tra sei giorni esatti la nazionale sudamericana debutterà nel Mondiale contro l’Arabia Saudita, la ‘Joya’ potrebbe essere uno dei protagonisti della competizione.