Calciomercato, bomba 💣 Ronaldo: licenziato ❌ dal Manchester United

Le strade tra il Manchester United e Cristiano Ronaldo sembrano destinate a separarsi bruscamente. Il portoghese rischia il licenziamento.

Il numero 7 del Manchester United è pronto a vestire la maglia del Portogallo nei Mondiali in Qatar. L’ex Juventus rimane però al centro di una vera e propria bufera dopo le dichiarazioni in cui ha criticato apertamente le scelte di Erik ten Hag, tecnico olandese dei Red Devils. L’intervista rilasciata dal portoghese a Piers Morgan scatena un vero e proprio terremoto sul futuro dell’attaccante lusitano. Il club inglese sta avviando le pratiche per il licenziamento, una vera e propria bomba ad un mese e mezzo dall’apertura del calciomercato invernale. Il Manchester United è pronto a licenziare Cristiano Ronaldo, ecco cosa emerge dal campionato inglese.

Calciomercato, bomba💣 Ronaldo: licenziato❌ dal Manchester United
Cristiano Ronaldo ©LaPresse

Una bomba arriva dalla Premier League sul futuro di Cristiano Ronaldo. L’attaccante portoghese potrebbe esser messo alla porta dal Manchester United, a poche settimane dal via della campagna di calciomercato invernale. Cr7 sta preparando dal ritiro del Portogallo il Mondiale in Qatar, che avrà il via tra pochi giorni. Ma le indiscrezioni che provengono dall’Inghilterra sul suo futuro sono clamorose, il portoghese ha scatenato un putiferio con l’intervista rilasciata a Piers Morgan. Ecco le conseguenze in arrivo per l’attaccante lusitano.

Calciomercato, in Premier non hanno dubbi: il Man Utd può licenziare Ronaldo

Calciomercato, bomba💣 Ronaldo: licenziato❌ dal Manchester United
Cristiano Ronaldo nel ritiro del Portogallo ©LaPresse

Secondo quanto riporta su Twitter Chris Wheeler, firma del Daily Mail, il Manchester United starebbe prendendo seri provvedimenti dopo le parole del portoghese. Il giornalista dichiara che i Red Devil avrebbero avviato la pratica per il licenziamento di Cristiano Ronaldo. Lo scenario vedrebbe il numero 7 messo alla porta per violazione del contratto. L’attaccante perderebbe così circa 16 milioni di sterline di stipendio e tornerebbe sul calciomercato stavolta da svincolato. La scorsa estate il suo futuro ha appassionato le cronache di calciomercato che lo vedevano ad un passo dal ritorno in Serie A, prima alla Juventus poi alla Roma o al Napoli. Il valzer legato al destino del portoghese, oggi 37enne, potrebbe ricominciare se lo United arrivasse fino in fondo alla pratica per il licenziamento, un divorzio che farebbe decisamente tanto rumore.