Calciomercato Roma, chiusura vicina in Serie A: il diktat di Pinto

Calciomercato Roma, operazione ben avviata e ottimi rapporti per credere alla buona riuscita della trattativa. Gli ultimi aggiornamenti in casa giallorossa.

Un po’come capitato ad altre big di Italia, la squadra di Mourinho non ha visto partire numerosi elementi per il tanto discusso Mondiale in Qatar, attualmente rappresentante l’evento in grado di stimolare maggiormente l’attenzione degli appassionati e dei tifosi ma senza per questo lenire l’approfondimento da parte degli stessi su quelle che sono questioni di importanza tutt’altro che trascurabile. Con una forza corroborata soprattutto dalla mancata qualificazione dell’Italia all’evento Fifa, in Italia sono in tanti a pensare già al calciomercato, presentato più volte come destinato ad avere un’importanza e un peso a dir poco importanti per la seconda parte di campionato.

Calciomercato Roma
Tiago Pinto ©LaPresse

Deve saperlo molto bene lo stesso Pinto, tutt’altro che fermo in questa fase e anzi ben vigile per cercare di operare nel migliore dei modi al fine di accontentare il connazionale José e, soprattutto, cercare di mettere lui nelle migliori condizioni possibili per far bene. Tante volte in carriera il portoghese ha dimostrato di saper fare benissimo con gli elementi di suo gradimento, consegnatigli in parte in estate ma destinati nei suoi piani ad aumentare proprio a partire dal nuovo anno.

Calciomercato Roma, avanza Bove in casa Lecce: Pinto ha le idee chiare

Calciomercato Roma
Edoardo Bove ©LaPresse

L’arrivo di Ola Solbakken testimonia proprio la necessità di  implementare la qualità della rosa, oltre che quello spessore numerico risultante fondamentale per una compagine attesa da un percorso ricco di impegni più che ravvicinati. Questione Karsdorp a parte, poi, ci sono tanti altri aspetti che in quel di Trigoria stanno monitorando. Tra questi, come già raccontatovi recentemente, non sfugga il futuro di Edoardo Bove, attualmente in grado di generare plurime attenzioni in Italia.

Alle consapevolezze già maturate, si aggiungano le notizie provenienti dal Salento e, in particolar modo, da Pianeta Lecce. Stando a questi ultimi, infatti, i giallorossi pugliesi starebbero lavorando per portare Bove alla corte di Baroni, sulla base di un prestito con diritto di riscatto. I dialoghi sono ben avviati e resi in discesa anche dal bel rapporto Pinto-Corvino. A Trigoria, però, intendono mantenere un’opzione per il contro-riscatto di un elemento nel quale Mourinho ha sovente dimostrato di credere non poco.