Calciomercato Roma, cambio agente 🔁 e rinvio: la mossa a “zero” 👀

Tra qualche mese comincia il calciomercato invernale con la Roma che deve rinforzare diversi reparti della rosa

La Roma in questi giorni è in Giappone per completare la tournée organizzata dalla società per cercare di mantenere alti i ritmi nelle gambe. La prima partita contro il Nagoya Grampus è terminata 0-0, con i giocatori giallorossi che non sono riusciti a imporsi sui nipponici nonostante il dislivello tecnico. Per l’occasione, Mourinho ha mandato in campo diversi giovani e soprattutto, ha dovuto rinunciare a Zalewski e Rui Patricio. I due, insieme a Vina e Dybala, sono impegnati nel mondiale in Qatar e per questo sono indisponibili per lo Special One.

Calciomercato Roma, cambio agente e rinvio: la mossa a "zero"
Tiago Pinto, general manager della Roma ©LaPresse

In programma c’è un’altra partita, contro lo Yokohoma Marinos e poi c’è il ritiro in Portogallo, sempre per mantenere i minuti nelle gambe. Con i campionati fermi, Tiago Pinto ha cominciato a muoversi per abbordare qualche obiettivo di calciomercato per rinforzare la Roma a gennaio. I reparti da migliorare sono diversi, con l’attacco che è stato già migliorato con un colpo a parametro zero. Si tratta di Ola Solbakken, ex attaccante del Bodo/Glimt che si libererà a dicembre con i norvegesi. Il suo innesto sarà solo il primo, visto che il general manager dovrà prendere anche un terzino destro, un difensore centrale e anche un centrocampista.

Calciomercato Roma, anche il Betis vuole Aouar

Calciomercato Roma, cambio agente e rinvio: la mossa a "zero"
Houssem Aouar, centrocampista del Lione

Per quest’ultimo reparto, uno dei profili che piacciono di più è quello di Houssem Aouar, centrocampista del Lione, che ha deciso di non rinnovare. La sua qualità è stata notata dall’ex Benfica e da Mourinho che lo vorrebbero per migliorare la linea mediana giallorossa. Sulle sue tracce, però, ci sono moti club, tra cui alcuni di Serie A. Come riporta Estadio Deportivo, però, nelle ultime ore si è aggiunto anche il Real Betis, che può contare su Nabil Fekir. I due sono in ottimi rapporti visto che sono stati compagni di squadra e di reparto. Per questo Pellegrini potrebbe chiedere una mano a lui per convincere Aouar ad arrivare a giugno, visto che a gennaio non può spendere.