ASRL | Rinnovo Zaniolo, dal Napoli all’accordo con la Roma: il punto

Ormai da mesi, il rinnovo di Zaniolo è uno degli argomenti più chiacchierati del calciomercato Roma, ecco le ultime

Tornata ad allenarsi nella giornata di lunedì e pronta a volare in Portogallo per il mini ritiro invernale, la Roma si appresta a vivere dei mesi molto caldi anche sul fronte del calciomercato. Dal caso Karsdorp al rinnovo di Zaniolo, sono molte le tematiche che stanno calamitando le attenzioni di dirigenti e tifosi giallorossi.

ASRL | Rinnovo Zaniolo, dal Napoli all'accordo con la Roma: il punto
Zaniolo ©LaPresse

In scadenza il 30 giugno del 2024, il numero 22 romanista è da tempi non sospetti nel mirino di Juventus, Milan e Tottenham, ma gli ultimi rumors hanno parlato anche di una potenziale offerta del Napoli da 30 milioni di euro. Su questo tema, ma anche sulle voci relative ad una possibile bozza d’accordo per il rinnovo contrattuale, Asromalive.it ha voluto indagare, raccogliendo indicazioni che vanno in direzioni leggermente diverse. Già nei giorni scorsi vi abbiamo raccontato di un gap ancora importante tra domanda e offerta, ma a distanza di alcune settimane, come stanno realmente le cose?

Calciomercato Roma, rinnovo e Napoli: le ultime su Zaniolo

Secondo quanto giunto in nostro possesso, ad oggi non c’è nessuna intesa per il prolungamento di Zaniolo e nella giornata di oggi non sono previsti meeting tra Tiago Pinto e gli agenti del calciatore. Anche sul fronte Napoli, non abbiamo raccolto molte conferme e al momento non si può parlare di un interessamento conreto da parte dei partenopei.

ASRL | Rinnovo Zaniolo, dal Napoli all'accordo con la Roma: il punto
Nicolo Zaniolo ©LaPresse

Alle prese con le note vicende extra calcio, nemmeno la Juventus ha mosso nuovi passi per il mancino 23enne. Il Milan, dal canto suo, prima di farsi sotto con offerte ufficiali, vuole vederci chiaro sul fronte Rafael Leao. Corteggiato da Chelsea, Manchester United, PSG e Real Madrid, l’ala portoghese tratterà il rinnovo anche in prima persona al rientro dalle vacanze post Mondiali. Una situazione ancora in piedi che rende decisamente prematura la caccia all’eventuale erede.