Intreccio Mourinho-Juve: effetto domino immediato

Calciomercato Roma, il filo diretto tra Mourinho e la Juventus non passa inosservato: lo “Special One” orienta le possibili mosse.

La Roma si sta preparando al meglio per la ripartenza di una stagione nella quale i giallorossi sono chiamati ad invertire il trend piuttosto balbettante con cui avevano chiuso il 2022.

Intreccio Mourinho-Juve: effetto domino immediato
José Mourinho ©LaPresse

La lunga sosta causa Mondiali ha sicuramente contribuito a far ricaricare le pile ad un ambiente ringalluzzito anche da recuperi importanti. A far parlare di sé, però, sono state le voci di mercato relative al futuro di José Mourinho, finito prepotentemente nel mirino della Federcalcio portoghese. I lusitani hanno provato in tutti i modi a convincere il loro figliol prodigo, che però ha garbatamente declinato la proposta, ribadendo come ci sia ancora la Roma in cima ai suoi pensieri. La prospettiva legata ad un eventuale doppio incarico, poi, non stuzzica più di tanto lo “Special One“, che vuole giocarsi le proprie chances nella Capitale, e trascinare la sua Roma verso altri successi.

Calciomercato Roma, virata del Portogallo su Zidane

Legato alla Roma da un contratto in scadenza tra un anno e mezzo, dunque, Mou ha rifiutato la corte del Portogallo, che dunque è ancora alla ricerca di una guida tecnica di valore dopo il clamoroso ribaltone che ha portato al divorzio con Fernando Santos. Il ventaglio di candidature comprende profili di un certo spessore, con i lusitani che stanno setacciando diversi scenari. Interessanti, a tal proposito, le ultime indiscrezioni lanciate da ‘A Bola‘.

Intreccio Mourinho-Juve: effetto domino immediato
Zinedine Zidane ©LaPresse

Secondo il noto quotidiano, infatti, la Federazione portoghese avrebbe cominciato a tastare la possibilità di ingolosire Zinedine Zidane, proponendogli il ruolo di CT. Ricordiamo che l’ex allenatore del Real Madrid sembrava ad un passo dalla panchina della Francia: tuttavia, non è escluso che i “Galletti” possano continuare ad affidarsi a Didier Deschamps. Questo è il motivo per il quale il profilo di “Zizou” era ritornato ad essere accostato con una certa insistenza anche alla Juventus, dove al momento la posizione di Allegri sembra piuttosto salda. Staremo a vedere se ci saranno sviluppi importanti sul fronte Zidane-Portogallo.