Calciomercato Roma, il rinnovo sotto 🎄 l’albero: effetto domino lampo 💥

Calciomercato Roma, lo scenario che giunge dalla Premier League può ridisegnare il futuro del calciatore in scadenza. Sotto l’albero di Natale c’è il rinnovo

La stagione delle squadre di club, messa in pausa per lo svolgimento del Mondiale in Qatar, è pronta a ripartire ufficialmente. La Serie A tornerà in campo il 4 gennaio, con la Roma di José Mourinho che ospiterà il Bologna allo stadio Olimpico. Ancora prima la ripartenza della Premier League, domani in campo per il consueto ‘Boxing day’.

Calciomercato Roma, il rinnovo sotto 🎄 l'albero: effetto domino lampo 💥
Tiago Pinto ©LaPresse

Nella giornata di domani tornerà in campo la Premier League, il campionato inglese è pronto alla ripartenza stagionale. Dalla Premier la Roma di José Mourinho ha trovato diversi spunti in ottica calciomercato, da Rui Patricio a Tammy Abraham fino ad arrivare a Nemanja Matic, ultimo arrivo in giallorosso dal campionato d’oltremanica. Proprio dal campionato inglese giunge uno scenario che può far saltare il banco in chiave calciomercato, con la finestra invernale che si aprirà tra pochi giorni. Il tecnico spera di trovare sotto l’albero di Natale il rinnovo di contratto, ecco cosa può cambiare nel futuro immediato.

Calciomercato Roma, il Crystal Palace non molla per il rinnovo di Zaha

Tra le tante piste accostate alla lista dei desideri di Mourinho e Pinto c’è stata quella che portava a Wilfried Zaha. Attaccante classe 1992 e punto fermo del Crystal Palace di Patrick Vieira. Proprio il tecnico francese, con un passato da giocatore in Serie A, spera di trovare sotto l’albero di Natale il prolungamento contrattuale del proprio numero 11.

Calciomercato Roma, il rinnovo sotto 🎄 l'albero: effetto domino lampo 💥
Wilfried Zaha ©LaPresse

L’attaccante ivoriano, dal 2014 in forza ai Glaziers ha il proprio contratto in scadenza nel giugno 2023 ma il tecnico non lo vuole perdere. Secondo quanto riportato dal sito Dailymail.co.uk il desiderio di Natale del Crystal Palace è proprio il rinnovo contrattuale del suo migliore attaccante. Anche nella prima parte di stagione il suo contributo alla causa è stato prezioso, Zaha ha collezionato finora 13 presenze con sei reti messe a referto. Se il desiderio di Vieira dovesse realizzarsi tanti club rimarrebbero a mani vuote per il colpo Zaha a zero.