Rabiot tradisce Allegri, già scelto il nuovo club

Il centrocampista della Juventus ha deciso quale sarà il suo futuro,  con la firma sul rinnovo che non è ancor arrivata

Finalmente la Serie A si avvicina sempre di più. Con l’arrivo di gennaio, infatti, non comincia solo il calciomercato invernale, ma riprende anche il campionato italiano con le squadre che in questi giorni si sono preparate per tornare in campo. In molte sono partite per dei ritiri in cui l’obiettivo principale era ritrovare il ritmo, Al di là di quei giocatori che hanno partecipato al Mondiale, tutti gli altri non hanno avuto l’occasione di competer in gare ufficiali.

Rabiot tradisce Allegri, già scelto il nuovo club
Adrian Rabiot, centrocampista della Juventus con la maglia della Francia ©LaPresse

Il 4 gennaio c’è il ritorno dei club italiani che si sfidano per la sedicesima giornata. Ancora non è stato chiuso il girone di andata, con quasi un terzo delle partite che devono essere giocate dall’inizio del 2023 fino a giugno. Prima di affrontare questo secondo tour de force, le squadre sfrutteranno la finestra del mercato di riparazione per andare a colmare le lacune individuate nella prima parte di stagione.

La Juventus è una delle squadre con gli occhi di tutti puntati addosso, viste le vicende che hanno travolto i bianconeri nelle scorse settimane. Nonostante questo, chi è rimasto sulla barca sta cercando di remare per raggiungere acque tranquille, anche dal punto di vista sportivo. C’è però anche un giocatore che ha deciso di abbandonare la nave. Si tratta di Adrien Rabiot, che in bianconero non ha mai stregato i suoi tifosi.

Rabiot tradisce Allegri: aspetta solo il Barcellona

Il centrocampista francese, approdato a parametro zero dal ParisSaint-Germain, sembra non voler firmare il rinnovo del contratto che scade nell’estate del prossimo anno. In caso partisse, la Juventus perderebbe una grande occasione di incassare dalla sua cessione.

Rabiot tradisce Allegri, già scelto il nuovo club
Sergio Busquets, centrocampista del Barcellona ©LaPResse

Intanto, come riporta DonBalon.com, l’eterno enfant prodige ha deciso quale sarà il suo futuro. Rabiot ha dato la sua preferenza per il futuro, in cui vede solo rossoblù o meglio azulgrana, i colori del Barcellona. Il club catalano sta seguendo da tempo il classe 1995 che è considerato il possibile sostituto di Sergio Busquets. Il francese ha dato preferenza al Camp Nou, a discapito delle altre squadre interessate, come Bayern Monaco e Manchester United.