Calciomercato Roma, Conte inguaia la Juventus: nuova svolta Pinto

Calciomercato Roma, Conte apre la scatola: l’intreccio che taglia fuori la Juve e che segna un nuovo punto di svolta.

Il 2023 per la Roma partirà subito con il botto: i giallorossi sono attesi dal confronto con il Bologna e dal match con il Milan, che potrebbe rivelarsi uno spartiacque importante per la stagione dei giallorossi. Intanto, il calciomercato non dorme mai.

Calciomercato Roma, Conte inguaia la Juventus: nuova svolta Pinto
Antonio Conte ©LaPresse

I giallorossi sono molto attivi sia sul fronte entrate che su quello legato alle uscite. Due filoni solo apparentemente inconciliabili, e che invece potrebbero aprire le porte a soluzioni interessanti per Tiago Pinto. Il caso spinoso riguardante Karsdorp, in realtà, non è stato ancora risolto. Servirà pazienza ed un grande lavoro di mediazione per riuscire ad incollare le varie tessere di un mosaico non completo. La frattura tra l’olandese e l’ambiente non si è ancora rimarginata. Sebbene la rescissione consensuale non sembri rappresentare un’opzione praticabile, il fatto che l’ex Feyenoord possa fare le valigie è ormai un dato incontrovertibile.

Calciomercato Roma, girandola sugli esterni: Tottenham-Juve, tra Malo Gusto e Karsdorp

Tra i club interessati a Karsdorp figura anche la Juventus. Cherubini, però, non è andato oltre a timidi sondaggi esplorativi per capire la fattibilità dell’operazione. La Roma, infatti, non ha alcuna intenzione di privarsi del proprio laterale, per il quale chiede non meno di 10 milioni di euro. Ecco perché i bianconeri hanno cominciato a vagliare anche altri profili. Tra questi, particolare attenzione merita quello di Malo Gusto, che sta calamitando le attenzioni di diverse squadre, pronte a darsi battaglia. Il terzino francese, infatti, si è reso protagonista di una crescita importante, che ne ha fatto lievitare esponenzialmente le quotazioni.

Calciomercato Roma, Conte inguaia la Juventus: nuova svolta Pinto
Malo Gusto ©LaPresse

Oltre alla Juve, infatti, anche Real Madrid e soprattutto Manchester United hanno sondato il terreno. Secondo quanto riferito da Football London, però, sulle tracce di Malo Gusto si sarebbe messo anche il Tottenham, che potrebbe pensare di anticipare la concorrenza con un’offerta a stretto giro. La rottura tra l’ex tecnico della Juve ed Emerson Royal obbliga gli Spurs ad intervenire sul mercato per acquistare un laterale di spessore. L’irruzione del Tottenham potrebbe cambiare i piani della Juve. E chissà che Cherubini non possa prendere nuovamente in considerazione l’opzione Karsdorp, magari tentando un affondo negli ultimi giorni di mercato.