Conte rompe gli indugi, Pioli nei guai: offerta da 35 milioni

Antonio Conte esce allo scoperto e prova a bruciare l’ampia concorrenza. In Serie A resta indietro il Milan di Stefano Pioli, tra poco avversario della Roma

La Serie A è pronta a riaccendere i riflettori dopo la lunga sosta per il Mondiale in Qatar. La ripartenza stagionale è fissata al 4 gennaio, quando la Roma di Josè Mourinho tornerà a ritrovare l’abbraccio casalingo dello stadio Olimpico. La squadra allenata da José Mourinho ospiterà il Bologna di Thiago Motta. Ad aprire le danze della sedicesima giornata sarà invece il Milan di Stefano Pioli.

Conte rompe gli indugi, Pioli nei guai: offerta da 35 milioni
Stefano Pioli ©LaPresse

La squadra rossonera scenderà in campo per il lunch match della sedicesima giornata di Serie A, in trasferta sul campo della Salernitana. Finora il campionato italiano è stato dominato dal Napoli di Luciano Spalletti ed il Milan è la prima tra le inseguitrici dei campani, a meno otto punti in classifica. La giornata successiva vedrà il big match di San Siro tra Milan e Roma in programma nel posticipo domenicale. Sarà una gara fondamentale in ottica battaglia al quarto posto per i giallorossi, entrambe le squadre sono a caccia di rinforzi in vista della sessione di calciomercato invernale.

Conte brucia le tappe per Ferran Torres: prima offerta e Milan spiazzato

La squadra rossonera rischia di rimanere a mani vuote nella corsa ad un colpo offensivo del Barcellona. Sia la squadra rossonera che l’Arsenal erano state segnalate sulle tracce dello spagnolo Ferran Torres, ex Manchester City. Ed in Premier League si è mosso il Tottenham di Antonio Conte, che avrebbe già presentato una prima offerta al club catalano.

Conte rompe gli indugi, Pioli nei guai: offerta da 35 milioni
Ferran Torres con la maglia della Spagna ©LaPresse

Secondo quanto evidenziato dal sito spagnolo Fichajes.net il Tottenham di Conte ha già presentato un’offerta da 35 milioni di euro per l’attaccante del Barcellona. Il portale iberico sottolinea come i Blaugrana avrebbero invece fissato il prezzo per il suo cartellino a 50 milioni di euro. Una forbice importante divide domanda ed offerta, ma non sembra uno scoglio insuperabile per la firma dell’attaccante in casa Spurs. Antonio Conte vuole bruciare le tappe ed anticipare anche il Milan di Stefano Pioli.