Roma, pronto soccorso Friedkin: 131 milioni sul piatto

La proprietà Friedkin immette altri 131 milioni di euro per le finanze della Roma. Ecco i dati economici dell’esercizio 2021-22: il debito vola alle stelle

Pronto soccorso finanziario a firma Friedkin per le casse della Roma. La presidenza statunitense immette altri fiumi di soldi per risanare le finanze del club giallorosso, che continuano ad accumulare debiti negli ultimi anni. Il bilancio della stagione 2021-22 espone ancora di più il club ad un debito ingente, fondamentale l’operato della famiglia Friedkin. Gli statunitensi mettono sul piatto altri 131 milioni di euro.

Roma, pronto soccorso Friedkin: 131 milioni sul piatto
Dan e Ryan Friedkin © ANSA Foto

La Roma approva il peggior bilancio di sempre, come riportato da Sport&Business. Le perdite continuano ad essere ingenti: 219,3 milioni nella passata stagione della squadra giallorossa. Il buco in bliancio, nelle ultime stagioni segnate anche dall’emergenza Covid fa tremare, le perdite si attestano a 608 milioni di euro negli ultimi tre anni. Ancora una volta l’operato della proprietà Friedkin è salvifico per le finanze del club giallorosso, altri 131 milioni di euro sul piatto negli ultimi mesi.

Roma, il bilancio è il peggiore di sempre: Friedkin decisivo

Gli stipendi bruciano le entrate nelle casse del club giallorosso, e l’azione della presidenza è ancora una volta decisiva per le finanze della Roma. In tutto i Friedkin hanno versato 500 milioni di euro per appianare le perdite di bilancio in casa Roma, 131 negli ultimi sei mesi per il bilancio della scorsa stagione.

Roma, pronto soccorso Friedkin: 131 milioni sul piatto
I Friedkin festeggiano la vittoria della Conference League © ANSA Foto

In attesa del rientro ufficiale in campo, fissato al 4 gennaio contro il Bologna, le manovre finanziarie dei Friedkin sottolineano quanto sia fondamentale l’azione del gruppo statunitense per le finanze giallorosse. Le prospettive vedono una gestione del bilancio meno drammatica ma sempre da attenzionare, saranno fondamentali i prossimi mesi per capire quanto buco si sviluppi in perdita anche in questa stagione. Il dato che emerge in queste ore sottolinea ancora una volta quanto l’operato della famiglia statunitense sia decisivo per le finanze del club giallorosso.