“Un giocatore della Roma vuole allenarsi con me”. Il doppio indizio di Faraoni

Il campione mondiale di kickboxing ISKA ha confessato di essere stato contattato dal manager di un giocatore della Roma per un allenamento

I tifosi della Roma oggi si sono risvegliati al centro di un ciclone. La diffusione del bilancio dei giallorossi, che ha toccato la cifra record di circa 220 milioni, ha fatto drizzare i capelli a parecchi romanisti. La situazione del club non è delle migliori, ma la dirigenza ha sempre dimostrato di credere in questa società, in cui ah investito tanto sin dal primo giorni in cui si è insediata.

"Un giocatore della Roma vuole allenarsi con me". Il doppio indizio di Faraoni
José Mourinho, allenatore della Roma ©LaPresse

Al di là di ciò che succede negli uffici di Trigoria, i giallorossi devono preoccuparsi di quello che succede in campo, con il Bologna che approda domani allo Stadio Olimpico. I rossoblù sono i primi avversari dopo il ritorno dalle vacanze natalizie e dopo il lungo stop per il Mondiale. L’ultima gara ufficiale giocata dalla Roma è stata il 13 novembre, quando Pellegrini e compagni hanno sfidato il Torino. Dopo quel giorno solo amichevoli per ritrovare la forma.

Questa in alcuni reparti sembra non essere mai stata trovata, come in attacco. Ad eccezione di Paulo Dybala, che da quando è arrivato ha dimostrato di poter essere più che decisivo, gli altri componenti della rosa non sono riusciti a incidere come molti speravano. Nell’attacco della Roma Abraham, Belotti e Zaniolo non hanno raggiunto un numero di gol entusiasmante.

Roma, Faraoni a TvPlay: “Mi hanno chiesto di allenare un giallorosso”

Proprio l’inglese è uno dei più discussi visto che il suo primo anno è andato in gol per ben 27 volte in tutte le competizioni. Sfiorare i 30 gol è un’impresa non da tutti, con i tifosi che speravano di rivederlo segnare molto anche in questa stagione. Belotti, invece, non ha ancora segnato in campionato, mentre Zaniolo ha trovato una sola rete.

"Un giocatore della Roma vuole allenarsi con me". Il doppio indizio di Faraoni
I giocatori della Roma festeggiano per un gol ©LaPresse

Per migliorare il carattere di un giocatore della Roma è stato contattato Mattia Faraoni, campione mondiale di kickboxing ISKA. Questo è stato intervistato su TvPlay, canale Twitch di calciomercato.it, dove ha confessato: “Ho avuto la richiesta per allenare un giocatore della Roma non italiano e scuro di carnagione, non posso dire altro al momento (ride ndr)“.

Non perderti le ultime news, segui TvPlay sui canali Facebook, Instagram e TikTok e rimani sempre aggiornato sul mondo del calcio!