“Non ha un gioco”, la frecciata inattesa gela Mourinho

La Roma, dopo la vittoria sul Bologna, è attesa dal big match contro il Milan. Un’ex calciatore, intanto, ha lanciato una frecciata a Mou.

La sconfitta del Napoli (la prima in campionato) per mano dell’Inter ha riaperto la corsa verso lo scudetto. Gli azzurri, prima del match disputato al “Meazza”, erano stati protagonisti di una prima parte di stagione da sogno. Adesso, invece, dovranno guardarsi dai propositi di rimonta dei nerazzurri, del Milan, della Juventus e della Roma. Il vantaggio, rispetto alle rivali, resta cospicuo ma il gruppo di Luciano Spalletti non potrà permettersi altri passi falsi se intende restare in vetta.

Non ha un gioco", la frecciata inattesa gela Mourinho
José Mourinho, allenatore della Roma ©LaPresse

Per le pretendenti saranno fondamentali le prossime gare. I rossoneri, risaliti a -5 dalla capolista, domenica alle ore 20.45, ospiteranno i capolini reduci dalla vittoria ottenuta ai danni del Bologna grazie alla rete realizzata su rigore da Lorenzo Pellegrini. I bianconeri, dal canto loro, sabato pomeriggio faranno visita all’Udinese mentre il gruppo guidato da Simone Inzaghi è atteso a Monza.

Tutto è ancora possibile, quindi. A pensarla così è anche Angelo Di Livio il quale, nel corso di un’intervista rilasciata ai microfoni del portale ‘Notizie.com’, ha analizzato quanto accaduto mercoledì sui campi della Serie A. “Una cosa è certa: i risultati dell’ultimo turno ci dicono che il campionato si è riaperto. E in questo momento sono davvero tante le squadre che possono lottare per lo scudetto”. Tra queste può rientrare pure la Roma, a patto che risolva le criticità strutturali emerse fin qui.

Roma, il commento di Di Livio spiazza i tifosi

L’ex esterno destro della Juve e della Fiorentina (tra le altre) non è rimasto granché soddisfatto della qualità di gioco espressa in questi mesi dalla formazione di José Mourinho. “La Roma continua a vincere senza mostrare un minimo di gioco”. Per tornare nelle zone nobili della classifica, secondo Di Livio, i capitolini dovranno fare qualcosa di più soprattutto a livello di costruzione della manovra e circolazione della palla.

Non ha un gioco", la frecciata inattesa gela Mourinho
Angelo Di Livio, ai tempi della Fiorentina ©LaPresse

Tra i flop della sedicesima giornata, invece, non può che rientrare la Lazio. “Ha perso una gara incredibile sul campo del Lecce e punti importanti in classifica”. Il ko del Napoli a Milano ha riacceso le ambizioni di gloria dei top club italiani. Le emozioni sono destinate ad essere ancora tante.