Calciomercato Roma, ritorno di fiamma Juventus: Pinto detta le condizioni

Calciomercato Roma, c’è il ritorno di fiamma improvviso della Juventus. Si può chiudere subito, a dettare le condizioni è però Tiago Pinto

La stagione del calcio italiano è ripartita dalla sedicesima giornata della Serie A. La Roma ha ritrovato i tre punti tra le mura amiche dello stadio Olimpico, grazie alla vittoria di misura contro il Bologna. I giallorossi hanno approfittato del pareggio dell’Atalanta e della sconfitta della Lazio, agganciata in classifica, per tornare a sperare nella corsa al quarto posto. In piena zona Champions League c’è la Juventus di Massimiliano Allegri, reduce da una vittoria di misura in casa della Cremonese.

Calciomercato Roma, ritorno di fiamma Juventus: Pinto detta le condizioni
Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus ©LaPresse

La squadra bianconera tornerà in campo questo pomeriggio, in casa contro l’Udinese di Sottil. Parallelamente al terreno di gioco si accende la finestra di calciomercato invernale, ed anche in questo mese di gennaio non mancano intrecci tra Roma e Juventus. La squadra allenata da Massimiliano Allegri potrebbe tornare all’assalto di un calciatore messo in vendita in casa giallorossa, ma Tiago Pinto non ha intenzione di cedere sconti. L’operazione potrebbe risolversi in una fumata bianca nei prossimi giorni solo se il club piemontese accettasse le condizioni del general manager della Roma.

Calciomercato Roma, ritorno di fiamma Juventus per Karsdorp

La Juventus non molla la pista Rick Karsdorp, il terzino olandese è ancora sul mercato dopo la rottura con lo Special One in casa Roma. La squadra bianconera dal canto suo è a caccia di un rinforzo sulla corsia di destra, per dare respiro a Cuadrado e consegnare forze fresche ad Allegri per la seconda metà di stagione.

Calciomercato Roma, ritorno di fiamma Juventus: Pinto detta le condizioni
Rick Karsdorp ©LaPresse

Secondo quanto sottolineato dal quotidiano Corriere della Sera la squadra bianconera non ha mollato la pista che porta al numero 2 giallorosso. Secondo quanto sottolineato dal quotidiano però Tiago Pinto non ha intenzione di smuoversi dalle proprie posizioni, palesate ufficialmente anche in conferenza stampa. Il terzino olandese può lasciare subito la Roma qualora arrivasse la giusta offerta, soprattutto per quel che concerne la formula. Il diktat di Tiago Pinto è netto: l’operazione in uscita può chiudersi solo con una cessione a titolo definitivo oppure con un prestito con obbligo di riscatto.