Bomba dal Brasile: “Mourinho CT, mi ha chiamato come vice”

Annuncio bomba dal Brasile sul futuro di José Mourinho, allenatore della Roma. C’è la testimonianza che lo avvicina alla panchina della nazionale verdeoro

La Roma ha riacciuffato all’ultimo respiro il pareggio sul campo del Milan. Decisive le reti di Roger Ibanez e di un ritrovato Tammy Abraham, che a pochi minuti dal triplice fischio hanno regalato un punto insperato alla squadra giallorossa. Era assente per squalifica José Mourinho, rimpiazzato dal vice Salvatore Foti. Nel frattempo dal Brasile arriva un nuovo annuncio che scuote i sostenitori giallorossi: “Mou CT, mi ha chiamato come vice.”

Bomba dal Brasile: "Mourinho CT, mi ha chiamato come vice"
Josè Mourinho sulla panchina della Roma ©LaPresse

La panchina del Brasile è ancora vacante dopo l’addio a Tite, in seguito all’eliminazione dal Mondiale in Qatar. Ad alzare la Coppa del Mondo è stata l’Argentina di Lionel Scaloni, anche Paulo Dybala è stato protagonista nella lotteria dei rigori durante la finale contro la Francia. E dopo la kermesse internazionale sono stati tanti i ribaltoni in panchina, compreso quella del Brasile. Come si è visto per il ruolo di CT del Portogallo, anche per la nazionale verdeoro si è fatta avanti la candidatura di José Mourinho. Ora, direttamente dal Brasile arriva una testimonianza bomba sul futuro professionale dello Special One, legato alla Roma con un contratto in scadenza nel 2024.

Mourinho CT del Brasile, l’ex Porto sgancia la bomba: “Mi ha chiamato come vice”

A parlare è stato Carlos Alberto, ex centrocampista brasiliano. Protagonista con il Porto di Josè Mourinho, l’ex calciatore ha sganciato una vera e propria bomba sul futuro dello Special One. Ecco quanto rivelato ai microfoni di  Mundo GV.

Bomba dal Brasile: "Mourinho CT, mi ha chiamato come vice"
Tite in Qatar ©LaPresse

L’ex centrocampista Carlos Alberto, che col Porto di Mourinho ha vinto la Champions League, ha sganciato una vera e propria bomab sul futuro del tecnico della Roma. L’ex calciatore non ha dubbi: “Forse Mourinho sarà il prossimo allenatore della nazionale brasiliana.” L’ex centrocampista aggiunge: “Parlo in prima persona. Mi ha persino invitato a fare l’assistente.