Roma-Fiorentina, doppio infortunio: annuncio ufficiale

Roma-Fiorentina si avvicina, posticipo della diciottesima giornata di serie A allo stadio Olimpico. Non mancano problemi d’infermeria: doppio infortunio confermato

La Roma è riuscita a strappare un insperato punto da San Siro ieri sera. La squadra giallorossa, guidata da Salvatore Foti complice la squalifica di José Mourinho, all’ultimo respiro ha acciuffato il pareggio in casa del Milan. La squadra rossonera ha visto vanificare il doppio vantaggio, che resisteva fino a tre minuti dal 90esimo. Il prossimo impegno in campionato sarà contro la Fiorentina di Vincenzo Italiano.

Roma-Fiorentina, doppio infortunio: annuncio ufficiale
José Mourinho e Vincenzo Italiano ©LaPresse

Anche la squadra viola ha risolto la gara nei minuti finali, conquistando però i tre punti contro il Sassuolo. Ora il prossimo impegno in campionato per la Roma, attesa prima dalla sfida in Coppa Italia con il Genoa, vedrà proprio la Fiorentina di scena allo stadio Olimpico. La squadra di Vincenzo Italiano occupa la nona posizione in campionato, a meno otto dai giallorossi, che ritroveranno in panchina José Mourinho dopo il doppio turno di squalifica. La squadra toscana in vista della sfida alla Roma deve fare i conti con una doppia tegola dall’infermeria.

Roma-Fiorentina, doppio stop per Italiano: il report ufficiale

Durante la sfida tra Fiorentina e Sassuolo si era fermato l’attaccante brasiliano Arthur Cabral, che ha alzato bandiera bianca dopo la prima frazione di gioco. Ma la punta ex Basilea non è l’unico calciatore che preoccupa mister Italiano in vista della sfida in casa della Roma, ecco il report ufficiale emanato dalla Fiorentina.

Roma-Fiorentina, doppio infortunio: annuncio ufficiale
Arthur Cabral, attaccante della Fiorentina ©LaPresse

Anche il portiere Terracciano preoccupa in vista della sfida dell’Olimpico. Il comunicato ufficiale: “ACF Fiorentina comunica che il calciatore Arthur Cabral verrà sottoposto ad accertamenti diagnostici nella giornata di domani per valutare l’entità dell’infortunio che lo ha costretto ad abbandonare il terreno di gioco al termine del primo tempo di Fiorentina-Sassuolo. Al portiere Pietro Terracciano, sempre a causa di un contrasto di gioco avvenuto nell’ultima gara disputata, è stata suturata una doppia ferita e verrà valutato nei prossimi giorni.” Inoltre continua a lavorare in differenziato Andrea Sottil, mentre sta per tornare in gruppo il centrocampista Rolando Mandragora.