Calciomercato Roma, interrogativo Wijnaldum e rinforzo low cost

La Roma attende con ansia il pieno recupero di Gini Wijnaldum, centrocampista olandese fuori da agosto. Mourinho deve fare i conti con un nuovo stop

Rischia di slittare ancora il pieno recupero di Gini Wijnaldum in casa Roma. L’ex PSG è fermo ai box dalla fine di agosto, complice il tremendo infortunio rimediato ad inizio stagione. L’olandese ha subito la frattura della tibia destra, l’iter per il suo pieno recupero deve fare i conti con un nuovo stop imposto dai medici. Ecco cosa potrebbe cambiare nell’immediato in casa giallorossa.

Calciomercato Roma, interrogativo Wijnaldum e rinforzo low cost
Gini Wijnaldum ©AnsaFoto

Niente semaforo verde per Gini Wijnaldum, il centrocampista dovrà ancora aspettare per tornare ad allenarsi con i compagni di squadra a Trigoria. Il suo recupero è atteso con ansi da tutto l’universo giallorosso, con in testa José Mourinho e Tiago Pinto. Il general manager della Roma aveva parlato del suo rientro come di un colpo di mercato invernale, e José Mourinho freme per tornare ad averlo a disposizione. Anche lo stesso Wijnaldum ha fretta di tornare a giocare con il resto della squadra, ma l’iter per il suo pieno recupero deve fare i conti con un nuovo campanello d’allarme.

Roma, ansia Wijnaldum: slitta l’ok per il ritorno in gruppo

Non è arrivato l’atteso via libera per il rientro in gruppo del centrocampista olandese. Gini Wijnaldum è volato ad Amsterdam per un consulto medico, che non ha concesso il semaforo verde per il ritorno definitivo in gruppo. Il recupero procede senza particolare intoppi ma la gamba del calciatore ha bisogno di altro tempo per poterlo rivedere pienamente in gruppo.

Roma, Wijnaldum tiene in ansia Mou: slitta il rientro
I calciatori della Roma si allenano con il 25 di Wijnaldum ©LaPresse

E, secondo quanto sottolineato dalla Gazzetta dello Sport, lo slittamento del rientro del centrocampista può cambiare anche gli equilibri di calciomercato in casa Roma. Il quotidiano sportivo mette la squadra giallorossa davanti ad un bivio: aspettare ancora l’olandese, bloccando la cessione di Bove e puntare ancora Tahirovic tra i titolari. Altra opzione è quella di tornare sul mercato nelle prossime settimane, in questo caso Tiago Pinto punterebbe tutto su un rinforzo low-cost per il centrocampo giallorosso. Il prossimo test a cui si sottoporrà l’olandese sarà quello decisivo.