Milinkovic-Savic alla Juve coi soldi della Premier: l’effetto domino prende quota

La Juventus può tentare l’assalto immediato a Sergej Milinkovic-Savic con i soldi della Premier. L’effetto domino sta prendendo quota

La stagione calcistica in Italia è ripartita a pieno ritmo, la Juventus sta cercando di recuperare terreno al Napoli nella lotta al vertice della Serie A. Venerdì sera ci sarà lo scontro diretto tra le due squadre, in casa dei partenopei. Massimiliano Allegri cerca rinforzi di spessore nella finestra di calciomercato invernale, ed il colpo Milinkovic-Savic continua a prendere quota in vista delle prossime settimane.

Milinkovic-Savic alla Juve coi soldi della Premier: l'effetto domino prende quota
Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus ©LaPresse

Il campionato di Serie A è ad un passo dal giro di boa. Fin qui a comandare la classifica è il Napoli di Luciano Spalletti, le prime due inseguitrici sono Juventus e Milan. Entrambe le squadre distano 7 punti dalla capolista. Il Milan avrebbe potuto accorciare il distacco domenica sera, ma la rimonta al fotofinish della Roma ha imposto il pareggio alla squadra di Stefano Pioli. Ora l’appuntamento di venerdì sarà importantissimo per gli equilibri scudetto in Serie A, quando la Juventus raggiungerà lo stadio Maradona per affrontare il Napoli di Spalletti.

Juve, Milinkovic-Savic subito da Allegri: soldi dalla Premier e doppio indizio in quota

La squadra bianconera può tentare di annullare il distacco con quella partenopea anche sfruttando la finestra di calciomercato invernale. In cima alla lista dei desideri di Massimiliano Allegri c’è da tempo il profilo di Sergej Milinkovic-Savic, centrocampista serbo della Lazio con il contratto in scadenza nel 2024.

Milinkovic-Savic alla Juve coi soldi della Premier: l'effetto domino prende quota
Milinkovic-Savic, centrocampista della Lazio ©LaPresse

Il rinnovo di contratto del centrocampista non arriva in casa biancoceleste, e la Juventus può tentare l’assalto in questo mese. Anche gli analisti di scommesse credono nel possibile passaggio del laziale alla corte di Massimiliano Allegri, ed a finanziare il colpo sarebbero i soldi in arrivo dalla Premier League. Secondo le quote SNAI un passaggio del serbo alla Juventus entro il 31 gennaio viene quotato a 3.50. Mentre l’addio al centrocampista statunitense, Weston McKennie, viene quotato ad appena 2.00 secondo Agipronews. Sull’ex Schalke 04 ci sarebbe il forte interessamento della Premier League, pronta a versare nelle casse bianconere quel tesoretto necessario per assaltare il centrocampista della Lazio di Maurizio Sarri.