Calciomercato Roma, offerto a Pinto: rinnovo prima dello scontro diretto

Calciomercato, in caso di uscita di Karsdorp Pinto potrebbe intervenire per rinforzare la Roma. Offerto un profilo al gm portoghese

Tiene banco in casa giallorossa la questione relativa a Karsdorp. Nel corso delle ultime settimane sull’esterno giallorosso si sono mosse diverse squadre. Non solo la Juventus, ma anche il Marsiglia e pure il Monza. Anche se tutte hanno cercato di prendere il difensore in prestito con diritto di riscatto. Nessuna a titolo definitivo e nemmeno inserendo l’obbligo, che è la formula che vuole Pinto.

Calciomercato Roma, offerto a Pinto: rinnovo prima dello scontro diretto
Pinto ©LaPresse

Insomma, a queste condizioni sarà veramente difficile riuscire a piazzare adesso, nella sessione di mercato invernale, l’olandese che nella sfida contro il Sassuolo ha fatto arrabbiare Mourinho – non siamo espliciti, non serve – e che ha rotto con lo Special One. Una rottura definitiva, dopo alcuni attimi con meno tensione, visto che Mou non lo ha convocato per le ultime due partite di campionato. Si cercherà, fino alla fine, la soluzione.

Calciomercato Roma, offerto Dedic

E come sostituto? Secondo Il Romanista in edicola questa mattina sono tanti i nomi che circolano e che Pinto continua a monitorare. Bellerin, Odriozola e Fresneda, ad esempio, sono quelli più gettonati. Ma il quotidiano svela che era stato offerto anche un altro elemento.

Calciomercato Roma, offerto a Pinto: rinnovo prima dello scontro diretto
Dedic ©LaPresse

Si tratta del classe 2022 Amar Dedic del Salisburgo, prossimo avversario dei giallorossi in Europa League il prossimo febbraio, che però ieri ha rinnovato il proprio contratto fino al 2027. Insomma, non se n’è fatto nulla nemmeno in questa situazione. Anche se come detto prima di pensare a qualcuno, Pinto deve cedere. Rimane in pista in questo caso anche il possibile addio di Vina, che secondo le ultime indiscrezioni potrebbe interessare al Bologna. Oltre a Shomurodov, ovviamente.