Calciomercato Roma, Smalling in bilico: erede in Serie A

Calciomercato Roma, il futuro di Chris Smalling è ancora un’enigma da decifrare. In caso di mancato rinnovo la squadra giallorossa dovrà cercare l’erede

La Roma ha liquidato per due a zero la pratica Fiorentina allo stadio Olimpico. La squadra giallorossa trova continuità di risultati tra le mura amiche, mantenendo anche la porta di Rui Patricio inviolata. Chris Smalling è sempre più una colonna difensiva imprescindibile per José Mourinho, ma la situazione contrattuale del centrale inglese impone ragionamenti sul futuro del pacchetto arretrato giallorosso.

Calciomercato Roma, Smalling in bilico: erede in Serie A
Chris Smalling, numero 6 della Roma ©LaPresse

Il difensore centrale ex Manchester United è il faro della difesa della Roma. Le prestazioni di Chris Smalling stanno legittimando le scelte di José Mourinho, che spera ina una fumata bianca intorno al rinnovo contrattuale del numero 6 giallorosso. Giorni fa il procuratore del calciatore è stato a Trigoria, ma l’accordo per il prolungamento contrattuale non è ancora stato annunciato. Sul suo futuro ci sono le piste concrete che portano a guardare in casa Inter e Juventus. Entrambi i club sarebbero ansiosi di strappare il centrale inglese alla Roma a parametro zero nell’immediato futuro. Lo scenario impone alla squadra giallorossa di iniziare la ricerca ad un possibile sostituto.

Calciomercato Roma, enigma rinnovo per Smalling: Mou punta Schuurs del Torino

E, secondo quanto riporta il sito de La Repubblica, José Mourinho avrebbe espresso la sua preferenza in Serie A. Per il futuro della difesa della Roma spunta la pista Perr Schuurs. Calciatore olandese classe 1999, prelevato in estate dal Torino che ha versato circa 13 milioni di euro nelle casse dell’Ayax.

Calciomercato Roma, Smalling in bilico: erede in Serie A
Perr Schuurs, difensore del Torino ©LaPresse

Il difensore centrale fin qui ha collezionato 12 presenze in campionato con la maglia granata. Secondo quanto riportato dal sito del quotidiano la Roma potrebbe tentare l’assalto al calciatore olandese in caso di fumata nera legata al rinnovo di Chris Smalling. Il difensore inglese veste la maglia giallorossa dalla stagione 2019, fin qui in tutte le competizioni ha collezionato con la Roma 119 presenze, condite da 10 gol.