Mourinho alla Ferguson, deciso il futuro di Pinto

Roma, altro che addio per José Mourinho. Lo Special One potrebbe raddoppiare e puntare ad un nuovo ruolo in casa giallorossa

Il nuovo anno ha lanciato segnali fiduciosi intorno alla Roma di José Mourinho. Le prime gare del 2023 hanno visto i giallorossi protagonisti di tre vittorie allo stadio Olimpico, arrivate senza subire reti, ed un pareggio in rimonta contro il Milan a San Siro. Ora la squadra giallorossa andrà a caccia di continuità sul campo dello Spezia, mentre lo Special One starebbe pensando ad un nuovo ruolo per il suo futuro professionale.

Mourinho alla Ferguson, deciso il futuro di Pinto
José Mourinho – Asromalive.it

La Roma tornerà ad allenarsi domani a Trigoria, i giallorossi metteranno nel mirino la trasferta ligure sul campo dello Spezia di Luca Gotti. Su un binario parallelo si muove Tiago Pinto, general manager e responsabile del calciomercato giallorosso. Il portoghese sta cercando di piazzare in uscita Eldor Shomurodov, su cui sembra sempre più forte il pressing del Torino. Proprio Mourinho e Pinto si sono resi protagonisti di uno scambio dialettico indiretto in conferenza stampa, che ha avuto per oggetto proprio il calciomercato giallorosso. La Roma deve fare i conti con i paletti imposti dagli accordi finanziari con l’UEFA e sembra difficile aspettarsi grossi colpi nelle prossime settimane. Ma, per quel che riguarda il futuro di Josè Mourinho, spunta una nuova ipotesi che lo vedrebbe raddoppiare il proprio ruolo.

Roma, Mourinho raddoppia il ruolo: ipotesi ‘Coach manager’

In seguito al Mondiale in Qatar diverse piste hanno portato a guardare al futuro del tecnico della Roma. Il Brasile ed il Portogallo soprattutto vennero accostate allo Special One, che in vista del suo futuro potrebbe invece decidere di rinsaldare il rapporto con la Roma. L’ipotesi è quella di un ruolo ‘alla Ferguson o Wenger‘, si parla dello Special One come futuro Coach Manager.

Mourinho alla Ferguson, deciso il futuro di Pinto
José Mourinho – Asromalive.it

Secondo quanto scrive il giornalista Augusto Ciardi il tecnico portoghese punterebbe ad un ruolo maggiormente operativo nella Roma dei Friedkin. Questo non ridimensionerebbe le funzioni di Tiago Pinto, al massimo le modificherebbe di conseguenza. José Mourinho sarebbe pronto ad assumersi maggiori responsabilità all’interno dell’organigramma giallorosso, prolungando il suo contratto e rivoluzionando -questa volta – il suo di ruolo.