Calciomercato Roma, il doppio no che blocca la Juve

Il club bianconero ha deciso di mettersi di traverso nel cammino della Roma con un’idea per il calciomercato invernale

Sono già passate quasi tre settimane e nel calciomercato italiano nessuna delle big sta facendo grandi movimenti di mercato. A volerla dire tutta, neanche le altre squadre della Serie A hanno finalizzato acquisti che potranno cambiare le sorti delle rose. I club italiani stanno passando un mese all’insegna della sostenibilità, con poche spese in questo inizio di 2023.

Calciomercato Roma, il doppio no che blocca la Juve
Massimiliano allegri, allenatore della Juventus – Asromalive.it

La Roma per forza di cose non può spendere e acquistare nuovi acquisti. Sulla tesa della società, infatti, pende quella spada di Damocle che rappresenta i paletti della Uefa. L’organo calcistico europeo, infatti, ha imposto ai giallorossi di rispettare le regole del Fair Play Finanziario per non incombere in nuove in nuove penalizzazioni. Tiago Pinto e José Mourinho non possono spendere in questa finestra di calciomercato per migliorare la rosa giallorossa.

Un colpo alle ambizioni dello Special One che si deve accontentare di continuare con i giocatori a disposizione. Continuano, intanto gli interessi per i giocatori che potrebbero migliorare l’organico. Di sicuro anche in vista di giugno va risolta la questione Rick Karsdorp, che è in rotta con la società e lo strappo non sembra ricucibile in breve tempo. Per questo il general manager si sta guardando intorno e ha individuato il possibile sostituto.

Calciomercato Roma, McKennie blocca la Juventus con due no

Si tratta di Ivan Fresneda, terzino destro del Valladolid che ha attirato l’attenzione di mezza Europa. Il diciottenne, classe 2004, potrebbe lasciare i biancoviola dopo questa stagione, viste le tante richieste che ha ricevuto in queste settimane.

Calciomercato Roma, il doppio no che blocca la Juve
Ivan Fresneda inseguito da Vinicius Jr. – Asromalive.it

Come riporta il Corriere dello Sport, la Juventus ha intenzione di mettere le mani sullo spagnolo, visti i continui contatti con l’agente del giocatore. Da migliorare c’è la fascia destra, dove fino ad ora non ci sono stati grandi conferme e per farlo ha messo gli occhi su Ivan. L’affare che potrebbe andare in porto già a gennaio però è bloccato da Weston McKennie. L’ex centrocampista dello Schalke 04, infatti, non ha intenzione di lasciare Torino, o almeno non per le squadre che hanno chiesto di lui. si tratta di Bournemouth e Aston Villa a cui ha rifilato un doppio no. Con i soldi della cessione la Juve tenterebbe l’assalto a Frenseda, ma finché lo statunitense non si convince l’affare non può decollare.