Zaniolo, addio Roma: indizio su Paratici e Milan ko

Calciomercato, è ancora tutto da decifrare il futuro di Nicolò Zaniolo in casa Roma. Dalla Premier League arriva l’indizio che fa tremare il Milan

La Roma è uscita con una convincente prestazione dallo stadio Alberto Picco, casa dello Spezia. Grande assente nella vittoria esterna per 2-0 è stato Nicolò Zaniolo. Il numero 22 giallorosso è sempre più vicino all’addio a gennaio dalla Roma, nonostante le parole di José Mourinho remino in direzione contraria. Dalla Premier League spunta l’indizio che mette in allarme il Milan di Stefano Pioli.

Zaniolo, addio Roma: indizio su Paratici e Milan ko
Nicolò Zaniolo – Asromalive.it

Il futuro di Nicolò Zaniolo è ancora un rebus da decifrare negli ultimi giorni del calciomercato invernale in casa Roma. Sia Tiago Pinto che José Mourinho hanno parlato del futuro del numero 22 giallorosso, sempre vicino all’addio a gennaio. Sul futuro del fantasista offensivo giallorosso è tornata d’attualità la pista Milan in Serie A. Lo scoglio continua ad essere leagato alla formula, Tiago Pinto non avrebbe intenzione di intavolare una trattativa sulla base di un prestito con diritto di riscatto. E dall’Inghilterra spunta un retroscena che potrebbe mettere ko la squadra rossonera.

Calciomercato Roma, indizio su Zaniolo: Paratici fa tremare il Milan

Altra pista rovente per il futuro del jolly offensivo giallorosso è quella che porta a guardare a Londra, sponda Tottenham. La squadra guidata da Antonio Conte ha pescato in Serie A diversi rinforzi. E non è un mistero che anche Nicolò Zaniolo sia finito sulla lista dei desideri di Fabio Paratici.

Zaniolo, addio Roma: indizio su Paratici e Milan ko
Antonio Conte, tecnico del Tottenham – Asromalive.it

C’è un nuovo indizio emerso dalla Premier League che potrebbe anticipare un assalto imminente a Nicolò Zaniolo. Secondo quanto sottolineato dal sito Mirror.co.uk la squadra londinese è stata ad un passo dall’ingaggio di Leandro Trossard. L’attaccante è poi passato all’Arsenal, che ha trovato l’accordo lampo con il Brighton. Il procuratore del calciatore belga è tornato sul mancato passaggio del suo assistito al Tottenham di Conte. L’agente di Trossard ha sottolineato come Paratici non abbia voluto chiudere il colpo offensivo, svelando il retroscena con queste parole: “Gli Spurs sono stati in contatto con noi nelle ultime due settimane, ma era, ‘Lo vogliamo, ma aspetta questo, aspetta quello.