Calciomercato Roma, la Champions non basta: doppia cessione per fare cassa

Calciomercato Roma, la qualificazione in Champions League potrebbe non bastare per le casse giallorosse. Spunta l’ipotesi del doppio sacrificio a giugno

Se è vero che il silenzio a volte vale più di mille parole, i segnali che arrivano da José Mourinho portano a delle riflessioni in casa Roma. Il tecnico portoghese non parlerà in conferenza stampa, alla vigilia della trasferta sul campo del Lecce. Il futuro dello Special One alla guida della squadra giallorossa appare in bilico, e spunta la doppia cessione tra i titolarissimi per fare cassa a giugno.

Calciomercato Roma, la Champions non basta: doppia cessione per fare cassa
José Mourinho allenatore della Roma – Asromalive.it

Niente conferenza stampa prima della trasferta di Lecce per José Mourinho, questo il segnale che lancia il portoghese in vista della delicata partita. Lo Special One non presenterà la gara nella vigilia, tornerà a parlare probabilmente nel post-partita oppure prima della sfida in casa del Salisburgo. Chi ha parlato è invece Tiago Pinto, che due giorni fa ha indetto la consueta conferenza stampa di fine mercato. La cessione di Zaniolo ed il rispetto dei vincoli del fair play finanziario sono stati un tema caldo nell’incontro tra stampa e general manager, oltre al possibile addio a José Mourinho.

Calciomercato Roma, Mourinho in bilico e doppio sacrificio tra i titolari

La permanenza dello Special One in giallorosso sembra strettamente legata alle possibilità di manovra di Tiago Pinto sul mercato. Al terzo anno il tecnico portoghese si aspetta una squadra in grado di competere ad altissimi livelli, e potrebbe non bastare la qualificazione in Champions League, che porterebbe 40 milioni di euro nelle casse giallorosse.

Calciomercato Roma, la Champions non basta: doppia cessione per fare cassa
Tammy Abraham e Roger Ibanez – Asromalive.it

L’edizione odierna del Corriere dello Sport torna sul tema del possibile divorzio tra Roma e Mourinho. Sarà decisivo l’incontro fissato con i Friedkin per stabilire il futuro dello Special One con certezza. Il quotidiano sportivo sottolinea anche come potrebbe non bastare la qualificazione in Champions League per le finanze della Roma. E spunta la doppia cessione tra i titolarissimi per fare cassa. Gli indiziati alla partenza rispondono al nome di Tammy Abraham e Roger Ibanez. Due punti fermi nelle gerarchie dello Special One, ma che sarebbero stati individuati come sacrificabili sull’altare del calciomercato. Le offerte giuste arriverebbero dalla Premier League in vista di giugno.