Calciomercato Roma, firma in Serie A: altro incasso per Pinto

Calciomercato Roma, la firma in Serie A è un assist dell’ex a Tiago Pinto. La fumata bianca è arrivata ed il dirigente portoghese si prepara ad incassare di nuovo.

Da diverse settimane Tiago Pinto sta gettando le basi per la Roma del futuro. La nuova stagione della squadra giallorossa è iniziata questa mattina, col ritiro di Trigoria. Tra i volti nuovi spicca il centrocampista Houssem Aouar, presente quest’oggi nel centro sportivo giallorosso al pari di Diego Llorente, terzo colpo in entrata per il portoghese. L’ex Benfica intanto si prepara ad un nuovo incasso per il club giallorosso, grazie alla firma dietro l’angolo in Serie A.

Calciomercato Roma, firma in Serie A: altro incasso per Pinto
Tiago Pinto (LaPresse) – asromalive.it

La Roma ha accolto a Trigoria i tanti calciatori rientrati dalle vacanze estive per la prima parte di ritiro nella Capitale. In parallelo si accendono i riflettori sulle manovre future di Tiago Pinto in ottica calciomercato estivo. Lo scorso mese il dirigente portoghese, dopo aver messo a segno due colpi a parametro zero, si è concentrato totalmente sul nodo delle cessioni. Sfiorato il traguardo dei 30 milioni di plusvalenze da presentare all’UEFA entro la fine di giugno, ora restano in tanti con le valigie in mano in vista della nuova annata calcistica. In attesa di piazzare nuovi esuberi però c’è un altro incasso all’orizzonte per le finanze della Roma, è arrivata la fumata bianca che anticipa la firma in Serie A.

Calciomercato Roma, il Frosinone chiude per Marchizza: ai giallorossi la metà dell’operazione

Tiago Pinto ha preso l’abitudine di inserire formule che sorridono alle finanze della Roma nelle passate cessioni. Basti pensare alla clausola inserita nell’operazione Frattesi con il Sassuolo. Il club neroverde verserà ai giallorossi il 30% dell’incasso ricavato dalla cessione del centrocampista all’Inter.

Calciomercato Roma, firma in Serie A: altro incasso per Pinto
Eusebio Di Francesco (LaPresse) – asromalive.it

Ma c’è un’altra clausola che vincola il Sassuolo alla squadra giallorossa, inserita nella firma del difensore Riccardo Marchizza con il club emiliano. Il classe ’98 venne ceduto ai neroverdi nel 2017 e la Roma detiene il 50% sulla cifra della rivendita. La metà del cartellino del centrale difensivo finirà nelle casse economiche del club guidato da José Mourinho. Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio il difensore sta per firmare con il Frosinone, guidato in panchina dall’ex Roma, Eusebio Di Francesco.