HIGHLIGHTS E VOTI Sassuolo-Roma, Mourinho ha i suoi banditi: due indemoniati

Sassuolo-Roma, i giallorossi sono riusciti a vincere dopo essere passati in svantaggio nel primo tempo dopo una svista difensiva

È da poco finita la partita tra la Roma e il Sassuolo che significava molto per la corsa alla Champions League. Come aveva affermato alla vigilia della gara José Mourinho, molti possono vedere solo la quattordicesima giornata di Serie A, mentre lui vede un’occasione per rimanere attaccati al quarto posto. Per questo motivo la vittoria era fondamentale per riuscire nell’obiettivo prefissato a inizio stagione.

HIGHLIGHTS E VOTI Sassuolo-Roma, Mourinho ha i suoi banditi: due indemoniati
José Mourinho (Lapresse) – Asromalive.it

Il primo tempo ha visto i neroverdi in vantaggio grazie al gol di Matheus Henrique che è sbucato bene sul secondo palo dopo i tiro di Berardi. Il centrocampista brasiliano è sbucato bene alle spalle della difesa giallorossa che è rimasta piuttosto statica sul tentativo dell’esterno mancino. Da quel momento in poi i giallorossi hanno provato a recuperare subito e rientrare in gara, ma i tentativi sono stati piuttosto negativi.

Nel secondo tempo, invece, la Roma ha provato a scuotere la situazione cercando di attaccare e spingere di più. Dopo pochi minuti dal fischio di inizio di Marcenaro, Lukaku ha avuto la possibilità di accorciare dopo essere stato servito bene al limite dell’area, ma da solo davanti a Consigli ha deciso di calciare di prima mancando l’appuntamento con il gol. Il momento che ha cambiato la partita è stava l’espulsione di Boloca, che ha lasciato in 10 il Sassuolo.

Sassuolo-Roma, Kristensen e Dybala i migliori

Da quel momento i ritmi della Roma si sono fatti più pressanti e sono arrivati al gol del pareggio grazie alle galoppate offensive di Kristensen che ha conquistato un calcio di rigore al 76′ realizzato da Paulo Dybala che è riuscito a centrare l’angolino basso alla sinistra di Consigli.

Voti Sassuolo-Roma, Mourinho ha i suoi banditi: due indemoniati
Paulo Dybala (Lapresse) – Asromalive.it

Dopo sei minuti, poi, è arrivato il raddoppio di Kristensen che ha trovato la deviazione vincente in area con una traiettoria che si è infilata alle spalle del portiere ex Atalanta. Il tiro teso è diventato un campanile che non ha lasciato spazi di manovra a Consigli che ha potuto solo raccogliere il pallone dalla rete. La prestazione di squadra della Roma è stata piuttosto positiva, con i calciatori che sono riusciti a conquistare tre punti dopo aver recuperato la partita.

Roma (3-5-2): Rui Patricio 6; Mancini 6 (67′ Pellegrini 5,5), Llorente 7, Ndicka 6; Karsdorp 5 (46′ Kristensen 7.5), Cristante 6, Paredes 6, Bove 6 (46′ Azmoun 6), Spinazzola 5 (67′ El Shaarawy 6); Dybala 7 (87′ Celik s.v.), Lukaku 6.

Impostazioni privacy