Calciomercato Roma, accordo e numero di maglia già scelto

Continuano a rincorrersi indiscrezioni e notizie sul calciomercato di gennaio della Roma, molto attivo sia in entrata, che per le cessioni

Tornata ad allenarsi nel giorno di Santo Stefano in vista del big match di sabato 30 dicembre contro la Juventus, la Roma guarda al futuro con maggiore ottimismo dopo la vittoria per 2-0 contro il Napoli, ma affinché l’orizzonte diventi veramente roseo servono continuità di rendimento e rinforzi sul calciomercato.  A partire da gennaio, infatti, José Mourinho dovrà fare a meno di Evan Ndicka, in partenza per la Coppa d’Africa, mentre di Chris Smalling si sono perse le tracce sul campo d’allenamento ormai da inizio settembre.

Calciomercato Roma, accordo e numero di maglia scelto
Tiago Pinto (ANSA FOTO) – asromalive.it

Una situazione emergenziale che impone l’arrivo di almeno un centrale di ruolo. La trattativa per Leonardo Bonucci si sta avviando alle battute finali, al punto che si parla di una possibile data per la firma. L’ex Juve potrebbe tuttavia essere solo il primo tassello del puzzle, soprattutto qualora Tiago Pinto dovesse riuscire a racimolare un tesoretto importante dalle cessioni. In tal senso, una boccata d’ossigeno inaspettata potrebbe arrivare dalla fascia sinistra, con Leonardo Spinazzola pronto ad ascoltare le offerte provenienti dall’Arabia.

Calciomercato Roma, Vina-Flamengo: c’è già il numero di maglia

La possibile svolta può arrivare anche dal Brasile, da dove continuano a parlare di un Matias Vina sempre più vicino al Flamengo. Il club carioca avrebbe offerto 6 milioni di euro, a fronte di una richiesta della Roma da 10 milioni. L’ottimismo della stampa brasiliana deriva dal presunto accordo quadriennale già raggiunto con l’esterno sinistro. Secondo il blog ‘Portal da torcida’, l’ex Palmeiras avrebbe già scelto il numero di maglia, optando per il 6.

Vina-Flamengo: già scelto il numero di maglia
Matias Vina (Lapresse) – asromalive.it

Attualmente in prestito al Sassuolo, Vina in Brasile è molto apprezzato per il suo rendimento con la maglia del Palmeiras. Per ingaggiarlo, il Fla avrebbe battuto la concorrenza della sua ex squadra e del Corinthians.

Impostazioni privacy