Dalla Juve alla Roma, stipendio raddoppiato e addio: niente rinnovo

Calciomercato Roma, niente rinnovo e sfida alla Juventus: offerta raddoppiata per l’addio immediato. Gli ultimi aggiornamenti sul rinforzo in difesa.

Tanti aspetti e questioni stanno generando nobili interessi in casa Roma, alla luce della consapevolezza di dover provare a migliorare lo scacchiere in modo intelligente e funzionale, oltre che tempestivo. Ne sa qualcosa, da non poche settimane, lo stesso Tiago Pinto, al quale Mourinho pare aver potuto e voluto lanciare alcuni segnali nel corso della conferenza precedente alla trasferta in casa della Juventus.

Calciomercato Roma
José Mourinho (Lapresse) – asromalive.it

Due giorni fa, infatti, lo Special One aveva lasciato intendere come da tempo, in quel di Trigoria, vi fosse consapevolezza di dover provare a migliorare le retrovie, alla luce delle numerose situazioni verificatesi e che, ad oggi, costringono dirigenza e proprietà a cercare la giusta opportunità nel mese di gennaio. Il profilo ricercato continua a rispondere alle caratteristiche di un elemento saggio e prontamente schierabile, oltre che prelevabile a condizioni congrue e coerenti con le possibilità economiche concesse ai Friedkin.

Calciomercato Roma, sfida alla Juve e stipendio raddoppiato: l’Arabia corteggia Mario Hermoso

Restando in tale ambito, il mondo Roma ha anche incassato la consapevolezza che il colpo Bonucci non s’avrà da fare, in seguito alle esternazioni di Mourinho e ad una presa di posizione unitaria, ben coerente con il punto di vista di una buona fetta di città e tifoseria. Il mancato arrivo dell’ex Juventus costringe, però, a cercare delle alternative non meno nobili e intelligenti, per le quali sono emerse numerose possibilità.

Calciomercato Roma
Mario Hermoso (Lapresse) – asromalive.it

Tra queste, nei precedenti giorni, si era parlato anche di Mario Hermoso, eclettico difensore dell’Atletico Madrid, in scadenza nel 2024. All’occorrenza schierabile anche sulla fascia mancina, Hermoso piace sia alla Roma che alla Juventus: sul suo futuro OkFichajes ha però recentemente informato di nobili corteggiamenti dall’Al-Shabab, disposto a raddoppiare lo stipendio dello spagnolo.

Quest’ultimo sarebbe stato persuaso soprattutto dal fattore economico e potrebbe adesso seriamente prendere in considerazione l’idea di approdare in Arabia a gennaio. Per ora, si segnala da parte del giocatore un atteggiamento di cautela e attesa, volto a valutare l’arrivo e lo studio di eventuali altre proposte. La certezza, però, resta quella legata all’indisponibilità di rinnovare alle condizioni ultimamente avanzate dall’Atletico, che ha di fatto propinato lui un prolungamento con stipendio dimezzato rispetto a quello attuale.

Impostazioni privacy