Roma, doppio innesto per De Rossi: sono già a Trigoria

Roma, doppio innesto per De Rossi: volti nuovi a Trigoria in questi due giorni con il nuovo tecnico. Ecco di chi parliamo 

Due giorni di lavoro non bastano né a mettere mano alla squadra e nemmeno a cambiare la mentalità della Roma. Ma bastano per capire cosa serve, o almeno farsi un’idea di quelli che sono i possibili innesti che si possono fare. De Rossi si è preso tra le mani la sua squadra ed è pronto al debutto: dopo domani è già campionato contro il Verona all’Olimpico.

Roma, doppio innesto per De Rossi: sono già a Trigoria
De Rossi (Lapresse) – Asromalive.it

Di volti nuovi non ce ne saranno: Pinto ha bisogno di vendere prima di pensare a inserire qualcuno nella rosa (oggi è previsto un incontro per Vina) e quindi De Rossi, così come Mou precedentemente, dovrà fare di necessità virtù. E come? Pescando dalla Primavera. Sì, perché secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport in edicola questa mattina, ci sono due nuovi “innesti” dentro il gruppo.

Roma, altri due giovani in gruppo

Il quotidiano segnala il ritorno di Jan Oliveras, uscito dai radar per qualche problema fisico. Classe 2004, ex Barcellona, è un terzino che “ha fiato e qualità sopra la media” si legge. E, un poco a sorpresa, c’era anche Manuel Nardozi, attaccante di 17 anni che in Primavera ha collezionato solamente due presenze ma che nell’Under 18 ha realizzato 4 gol in 7 presenze. Lui può giocare sia a destra che a sinistra in un tridente.

Roma, doppio innesto per De Rossi: sono già a Trigoria
Oliveras (Lapresse) – Asromalive.it

Oltre a loro, che sono davvero i volti “nuovi”, c’erano i soliti, quelli lanciati da Mourinho in precedenza: Pagano, Pisilli e Joao Costa, con quest’ultimo che sembra ormai essere pronto al debutto. Insomma, in casa Roma si pesca tra i giovani. Chissà, magari anche De Rossi ne lancerà qualcuno in questa sua avventura che al momento ha anche un data di scadenza di sei mesi.

Impostazioni privacy