Addio Belotti e firma in serie A: indizio UFFICIALE

Calciomercato Roma, ritorno di fiamma per Andrea Belotti a gennaio. L’ex Torino può firmare in Serie A nei prossimi giorni, la svolta arriva dalle parole del dirigente.

La finestra di calciomercato invernale volge al termine e torna un tema d’attualità il futuro di Andrea Belotti in casa Roma. L’attaccante classe ’93, arrivato alla sua seconda stagione in giallorosso, potrebbe salutare Trigoria in anticipo e tentare una nuova avventura in Serie A. In tal senso non sono sfuggite le parole del direttore generale di una delle dirette avversarie della squadra giallorossa nella corsa al piazzamento europeo nel campionato italiano.

Addio Belotti e firma in serie A: indizio UFFICIALE
Andrea Belotti (LaPresse) – asromalive.it

Dopo un promettente avvio di stagione, con la doppietta rifilata in casa alla Salernitana al debutto in campionato, Andrea Belotti ha visto sempre meno il campo in casa Roma. Complice l’arrivo di Romelu Lukaku, e la successiva promozione di Sardar Azmoun come prima arma in corso in attacco, l’ex capitano del Torino era retrocesso nelle gerarchie di José Mourinho. Ora, con Daniele De Rossi pronto al debutto in panchina, il centravanti trentenne potrebbe rilanciarsi come prima alternativa al bomber belga ma non è escluso l’addio a gennaio. Il contratto del ‘Gallo’ è in scadenza a giugno del 2025 ed in queste ore la pista Fiorentina torna con prepotenza all’orizzonte.

Addio Roma, Belotti torna nel mirino della Fiorentina: Barone allo scoperto in attacco

La squadra viola, guidata in panchina da Vincenzo Italiano, è reduce dalla batosta inflitta dal Napoli in Supercoppa italiana. Dopo la sconfitta sono arrivate le parole di Joe Barone, direttore generale del club guidato dal patron Commisso, che è uscito allo scoperto anche sul calciomercato invernale.

Addio Belotti e firma in serie A: indizio UFFICIALE
Andrea Belotti (LaPresse) – asromalive.it

Il dirigente viola ha parlato dei suoi due centravanti: “Siamo contenti di Beltran e Nzola“, aggiungendo come non sia in agenda un incontro per nuovi rinforzi in attacco. Ma a cambiare tutto può essere la chiusura finale del dirigente, che sul tema ha aggiunto: “Non so cosa accadrà da qui alla fine del mercato“. Secondo quanto scrive il ‘Corriere dello Sport’, in caso di addio all’ex Spezia può tornare di moda proprio il nome di Belotti in casa Fiorentina, oltre alla pista Dia dalla Salernitana.

Impostazioni privacy