Accordo trovato, firma con la Roma: Pinto brucia tutti

Calciomercato Roma, accordo trovato con il giocatore. Pinto ha battuto la concorrenza e adesso spera di chiudere presto 

Accordo trovato con il giocatore. Un nome che noi di Asromalive.it avevamo anticipato nella mattinata del 23 gennaio  E adesso la Roma deve cercare di chiudere l’operazione con il club che ne detiene il cartellino. Ma ormai ci siamo, a quanto pare, visto che l’esterno lascerà comunque il club di adesso. In caso di altra presenza sarebbe scattato l’obbligo di riscatto fissato a 6milioni di euro, una cifra che da quelle parti non vogliono spendere.

Accordo trovato, firma con la Roma: Pinto brucia tutti
Tiago Pinto (Lapresse) – Asromalive.it

L’esterno difensivo è a un passo. E i giallorossi hanno messo la freccia su tutte quelle squadre che lo avevano cercato ed erano tante. Il Torino in Italia, ma anche il Villarreal nella Liga e il Marsiglia di Gattuso in Francia. I contatti tra Pinto e le parti – spiega Sky Sport – sono stati positivi. Insomma, ci siamo: Angelino dovrebbe essere il nuovo esterno difensivo a disposizione di De Rossi.

Calciomercato Roma, arriva Angelino

Come detto l’accordo con l’ex Lipsia che lascerà in questa sessione di mercato il Galatasary è arrivato. Adesso c’è appunto da trovare quello con la formazione tedesca per il prestito con diritto di riscatto. Questa infatti è la formula che i giallorossi in questo momento si possono permettere. Un colpo importante, visto che Angelino è un elemento che ha sempre fatto bene nella sua carriera e ad un certo punto era stato accostato anche a squadroni europei di un certo rilievo.

Accordo trovato, firma con la Roma: Pinto brucia tutti
Angelino (Lapresse) – Asromalive.it

Superata quindi la concorrenza, Pinto è pronto a regalare a DDR l’esterno mancino che, arrivati a questo punto, potrebbe anche dare il via libera ad una possibile uscita anticipata di Spinazzola. In scadenza di contratto, e con Zalewski che può tranquillamente giocare come basso (senza dimenticare Kristensen), Spina potrebbe accettare la corte degli arabi che non lo hanno mai mollato. Vedremo.

Impostazioni privacy