Infortunio muscolare, UFFICIALE: il titolarissimo salta la Roma

Infortunio muscolare, adesso è anche UFFICIALE: il titolarissimo salta la gara contro la Roma. La conferma in conferenza stampa

Dopo l’infortunio l’annuncio ufficiale. Che sicuramente gli farà saltare almeno la gara d’andata contro la Roma in programma il prossimo 15 gennaio e valida per i playoff di Europa League. Oggi infatti in conferenza stampa ha parlato Arne Slot, tecnico del Feyenoord, che ha fatto un punto sulla situazione di Justin Bijlow.

Infortunio muscolare, UFFICIALE: il titolarissimo salta la Roma
Slot del Feyenoord (Lapresse) – Asromalive.it

“Si tratta del polpaccio, ma dobbiamo ancora determinare il tempo esatto di recupero”, esordisce Slot. ”Penso che accadrà presto. Naturalmente, ciò dipende dallo stato esatto del muscolo e ci sono diversi gradi di infortunio. Ieri ha fatto degli esami ma ancora una previsione ufficiale non c’è stata”. Si vocifera però, sempre secondo il Feyenoord, che il giocatore dovrebbe rimanere fuori diverse settimane.

Infortunio muscolare per Bijlow, salta la Roma

Non ci sarà quindi contro la Roma, quasi sicuramente. Anzi, sicuramente almeno il match d’andata che verrà giocato a Rotterdam il portiere non lo potrà disputare. Un problema sicuramente per Slot, visto che gli mancherà il numero uno titolare della propria stagione. Non ha fatto drammi, comunque, il tecnico nella conferenza stampa di oggi, ma sicuramente un poco di preoccupazione trapela dal club olandese.

Infortunio muscolare, UFFICIALE: il titolarissimo salta la Roma
Bijlow, per lui infortunio al polpaccio, salta la Roma (Lapresse) – Asromalive.it

Manca poco più di una settimana al match che vale tantissimo in casa giallorossa. Che bagnerà, inoltre, il debutto europeo di Daniele De Rossi. Una sfida che arriva pochi giorno dopo la gara contro l’Inter in programma sabato pomeriggio all’Olimpico e per la quale i nerazzurri non potranno contare sulle prestazioni di Frattesi, anche per uno stop. La Roma invece potrebbe riavere Smalling a disposizione che, al massimo per la gara di Europa League, così come annunciato da DDR, sarà tra i convocati.

Impostazioni privacy