Rivoluzione e addio Roma, non solo Lukaku: c’è stato l’incontro

Rivoluzione totale, doppio avviso anche alla Roma: c’è stato l’incontro che Lukaku e non solo. Gli ultimi aggiornamenti

L’attenzione degli addetti ai lavori della Roma deve restare orientata su un presente che ha ancora tanto da dire e offrire in queste battute centrali e finalissime di stagione, sia in campo nazionale che continentale. Lo sa bene lo stesso De Rossi, ritornato ormai due mesi fa a Trigoria e distintosi per un impatto più che felice, scarsamente pronosticabile anche dai più ottimisti o i meno rammaricati per la separazione da José Mourinho.

Calciomercato Roma
Romelu Lukaku (Lapresse) – asromalive.it

Al netto di qualche errore, sempre ammesso con grande intelligenza e onestà, il nuovo mister ha compiuto un lavoro a dir poco nobile, che rende però gli obiettivi di fine stagione ancora non di semplice raggiungimento, come ben ricordano le parole da lui stesso spese nel recente periodo, volte a tenere elevata l’attenzione e salda la consapevolezza di non aver fatto ancora nulla ai fini dell’approdo nelle posizioni tanto ambite dalla squadra, oltre che da piazza e società. Proprio quest’ultima, nel frattempo, è attesa da un corpo di decisioni di importanza tutt’altro che trascurabile, relativa alla posizione di De Rossi e non solo.

Da un lato, ovviamente, c’è la consapevolezza di dover ponderare una decisione definitiva circa l’allenatore per le prossime stagioni, unitamente alla disambiguazione dell’ormai giallo relativo al nuovo direttore sportivo, a circa due mesi di distanza dall’annuncio ufficiale dell’addio di Tiago Pinto al club dei Friedkin.

Incontro Chelsea in Arabia Saudita, spunta il doppio ‘avviso’ alla Roma: riecco Lukaku

Come specificato anche altre volte, Dan, Ryan e adepti dovranno essere bravi a saper cogliere anche le occasioni provenienti anche da situazioni esterne, oltre che a sfruttare nel migliore dei modi le opportunità offerte dai piazzamenti finali della squadra.

Calciomercato Roma
Romelu Lukaku (Lapresse) – asromalive.it

Una certa attenzione, in particolar modo, era stata rivolta alla situazione Chelsea, in seguito alle difficoltà economiche del club Blues e della sua cogente necessità di registrare importanti incassi entro il 30 giugno. Questo, come raccontato, potrebbe intrecciarsi anche con il futuro di Lukaku, che secondo il The Telegraph sarebbe però coinvolto in quella prevedibile epurazione estiva nel Nord di Londra.

Le penne britanniche, in particolar modo, riferiscono di un meeting di natura economica e diplomatica tra Todd Boehly e i capi della Riyadh Air, dietro il quale non si celerebbero solamente discussioni su partnership e finanziamenti. Piuttosto, nell’incontro si sarebbero profilati anche i presupposti per ipotizzare discussioni relative a possibili cessioni in Arabia di diversi giocatori sotto contratto con il Chelsea. Tra questi, il The Telegraph, nomina il portiere Kepa, attualmente in prestito al Real Madrid, Marc Cucurella e Armando Broja, unitamente allo stesso Lukaku e Chalobah.

Il difensore era stato accostato alla Roma in passato, quando le richieste e i dettami tattici erano ben diversi da quelli attuali. Più interessante, in ottica Roma, ovviamente la situazione Big Rom, destinata a suscitare grandi attenzioni a fine anno, quando le soluzioni arabe potrebbero nuovamente riaprirsi, ad una stagione di distanza dai rifiuti del belga ai corteggiamenti esotici, che tra qualche mese potrebbero tornare a fungere da grandi coadiuvanti per le casse di Boehly.

Impostazioni privacy