Juve e Milan al tappeto: tripla beffa Champions

Juve e Milan hanno ripreso la stagione dopo la sosta per le Nazionali con fortune alterne. La corsa alla Champions League in Serie A può lasciare le due squadre a mani vuote.

La trentesima giornata di Serie A ha regalato diversi spunti nei piani alti della classifica e non solo. La Juventus è uscita sconfitta di misura dallo stadio Olimpico, dove la Lazio dell’ex Tudor, ha trovato la vittoria allo scadere. Decisamente meglio è andata al Milan, uscito vincitore in casa della Fiorentina, con Leao trascinatore dei rossoneri guidati da Stefano Pioli. Le due squadre si sono invertite le posizioni in classifica, ed ora i bianconeri si devono guardare le spalle dalle avversarie a caccia dell’Europa che conta.

Juve e Milan al tappeto: tripla beffa Champions
Massimiliano Allegri (LaPresse) – asromalive.it

La squadra bianconera ha trovato una sola vittoria nelle ultime otto partite, ed ha dilapidato il vantaggio nella corsa al piazzamento in Champions League. Ora il Bologna di Thiago Motta, che si sta confermando come sorpresa assoluta della stagione, dista appena due punti dalla Juve. Sette lunghezze invece separano i bianconeri dalla Roma di Daniele De Rossi, che ha fallito l’opportunità di accorciare le distanze dopo il pareggio di Lecce. Anche il quinto posto potrebbe valere il pass per la massima competizione europea, ma c’è da registrare il ritorno dell’Atalanta, a meno due dai giallorossi ma con un gara da recuperare.

Calciomercato, avviso a Juve e Milan: il Bologna vuole blindare i suoi talenti

Insomma, c’è bagarre nella corsa al piazzamento in Champions League, con la squadra emiliana assoluta sorpresa nei piani alti della classifica. L’exploit del Bologna ha attivato diverse sirene di calciomercato estivo, che puntano dritto ai protagonisti in maglia rossoblù, oltre che al futuro di Thiago Motta.

Juve e Milan al tappeto: tripla beffa Champions
Il Bologna (LaPresse) – asromalive.it

Da tempo Jushua Zirkzee è accostato ai radar del Milan, mentre Ferguson e Calafiori sono nel mirino della Juventus. Lo scozzese piace anche al Napoli, mentre Thiago Motta è stato indicato come possibile erede di Allegri sulla panchina bianconera. Ma, secondo quanto scrive la ‘Gazzetta dello Sport’, i felsinei in caso di qualificazione in Champions League proveranno a blindare tutti i loro talenti.

Impostazioni privacy