Dall’Inter alla Roma: trema anche la Juve | ASRL

La Roma vuole chiudere al meglio il campionato, ma pensa anche al calciomercato estivo e a studiare le giuste strategie

Disarmate dalla disfatta contro l’Atalanta le residue speranze di raggiungere la Champions League tramite la Serie A, la Roma è obbligata a fare bottino pieno nelle ultime due giornate di campionato per preservare il sesto posto e avere speranze di tornare nell’Europa dei grandi in caso di vittoria dell’Europa League e di piazzamento al quinto posto da parte dei bergamaschi. Uno scenario in cui i giallorossi non possono essere artefici del proprio destino, a differenza di quello riguardante l’ormai imminente calciomercato estivo.

Daniele De Rossi (Ansafoto) – Asromalive.it

Sull’onda degli iniziali entusiasmi, Daniele De Rossi aveva parlato di una rosa molto forte, ma con il passare del tempo si è accorto anche lui delle lacune evidenziate già da José Mourinho, chiedendo almeno sei o sette rinforzi al club capitolino durante i colloqui per il rinnovo di contratto. Un vice Svilar, due esterni bassi, una mezzala di inserimento, un esterno d’attacco e un nuovo centravanti vengono considerati il minimo sindacale per plasmare la squadra a immagine e somiglianza dell’ex capitano romanista. A queste esigenze, potrebbe aggiungersi anche quella di reperire un nuovo difensore centrale, nel caso in cui il nuovo direttore sportivo dovesse riuscire a piazzare Chris Smalling.

Dall’Inter alla Juve: sondaggio Roma per Samardzic

Concentrandoci sul centrocampo, sono diversi i nomi attenzionati dagli scout giallorossi e nelle ultime ore, anche in virtù dell’imminente arrivo di Florent Ghisolfi, si è parlato anche di Thuram del Nizza. Un’altra candidatura che sta emergendo nelle ultime ore rappresenterebbe senza dubbio una pista prestigiosa, sia per il valore del calciatore, sia perché la dirigenza giallorossa andrebbe a battagliare con le altre big del campionato.

Lazar Samardzic (Ansafoto) – Asromalive.it

Secondo quanto raccolto da Asromalive.it, infatti, la Roma si sarebbe informata sulla veridicità dell’esistenza di una presunta clausola rescissoria presente nel contratto di Lazar Samardzic nel caso in cui l’Udinese dovesse retrocedere. Sul tema, continuano ad arrivare versione contrastanti, con la società friulana che smentisce tale ipotesi e l’entourage del 22enne serbo che invece ne conferma l’esistenza. Vicinissimo all’Inter la scorsa estate, il mancino bianconero piace molto anche alla Juventus e al Napoli, ma la Roma ha deciso di rimanere vigile su questo dossier per non farsi cogliere impreparata di fronte ad una possibile occasione di mercato.

Impostazioni privacy