Juve-Roma, telefono bollente in Serie A: via libera UFFICIALE

Calciomercato Roma, nuova sfida alla Juventus all’orizzonte e telefono bollente in Serie A. Il via libera ufficiale arriva dal procuratore del calciatore, che conferma le indiscrezioni delle ultime giornate.

Nuovo intreccio di mercato tra Roma e Juventus e via libera ufficiale per il colpo grosso in Serie A. Arriva l’annuncio che conferma l’addio imminente nella sessione estiva, dopo la spaccatura con il presidente consumata al termine della stagione. Ecco la ricostruzione da parte dell’agente del calciatore, che lancia un avviso alle squadre alla finestra per il colpaccio nel campionato italiano. L’asse Roma-Torino sponda bianconera si arricchisce di una nuova sfida sul mercato, Daniele De Rossi deve fare i conti con la concorrenza di Cristiano Giuntoli in vista dei prossimi mesi.

Juve-Roma, telefono bollente in Serie A: via libera UFFICIALE
Daniele De Rossi (LaPresse) – asromalive.it

Neanche il tempo di chiudere la stagione che si infiamma il calciomercato estivo in Serie A. In casa Napoli è scoppiato negli ultimi giorni il caso legato al capitano Giovanni Di Lorenzo, il terzino destro classe ’93 è destinato a sorpresa a lasciare la squadra partenopea. La Roma di De Rossi monitora l’evolversi della situazione legata al laterale azzurro, pronto a giocarsi le sue chance anche con l’Italia di Spalletti in estate. Oltre ai giallorossi il cartellino dell’ex Empoli è stato accostato alla lista dei desideri dell’ex Napoli, Cristiano Giuntoli, pronto a rifondare la Juventus dopo il cambio in panchina e l’addio a Massimiliano Allegri.

Calciomercato Roma, sfida alla Juve per Di Lorenzo: via libera ufficiale

A parlare della spaccatura tra il Napoli e Di Lorenzo è stato Mario Giuffredi, agente del capitano dei partenopei, che ha ricostruito la vicenda ai microfoni di Tv Play. Sul futuro del laterale azzurro: “C’è da parte del presidente De Laurentiis la volontà di vendere a fronte di un’offerta.”

Juve-Roma, telefono bollente in Serie A: via libera UFFICIALE
Giovanni Di Lorenzo (LaPresse) – asromalive.it

Sulla decisione presa dal capitano del Napoli: “A quel punto, preso atto del pensiero del presidente, ha spiegato al ds Manna che senza la necessaria fiducia ha voglia di andare via da Napoli. Non può esserci un capitano sfiduciato dalla sua società.” Preso atto della spaccatura già diverse società si stanno muovendo sul laterale: “Fino a oggi non avevamo mai pensato di andar via. Non avremmo mai pensato di lasciare Napoli: abbiamo firmato un contratto per rimanere a vita. È sempre stato questo il desiderio di Giovanni. Cambia tutto, però, se la società esprime questo pensiero. Dopo le indiscrezioni sono arrivate diverse chiamate di top club per Giovanni”

Impostazioni privacy