Spal-Roma, Fonseca: “Non vogliamo vendere Zaniolo e Pellegrini”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:10

Spal-Roma, le parole di Paulo Fonseca alla fine del match vinto agevolmente dai giallorossi sul campo della Spal.

Roma

Tre punti meritati per i giallorossi sul campo della già retrocessa formazione allenata da Gigi Di Biagio. Sono arrivate però delle ottime indicazioni per il tecnico portoghese, pronto al rush finale con la sua squadra. L’obiettivo è quello di riuscire a mantenere il quinto posto in classifica. Ma nel duello con il Milan non bisognerà lasciare punti per strada.

LEGGI ANCHE —>Calciomercato Roma, spunta un nuovo nome tra i pali

Spal-Roma, le parole di Fonseca

Alla fine del match il tecnico portoghese è stato intervistato da Sky e l’argomento del giorno è stato Nicolò Zaniolo. Rientrato in extremis nella lista dei convocati, il numero 22 ha realizzato un gol bellissimo in pieno recupero. Il talento della Roma insomma sembra recuperato in pieno e stavolta il portoghese non può che lodarlo. “Zaniolo e gli altri giocatori subentrati sono stati tutti importanti, hanno lavorato per la squadra. Abbiamo molti giocatori stanchi, chi entra deve fare bene con l’atteggiamento giusto, come hanno fatto oggi”.

Spazzate via anche tutte le voci di calciomercato riguardo i gioielli giallorossi. “Zaniolo e Pellegrini non vogliamo venderli, sono due giocatori importanti per il futuro della Roma” ha detto Fonseca. “Non c’è nessun problema con Zaniolo, lui è un giocatore molto importante per la Roma ed è un vero talento. Non è giusto creare questa pressione addosso a lui e Pellegrini, sono ragazzi che devono crescere con equilibrio” continua il portoghese.

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, cercasi sistemazione per gli esuberi