Roma-Benevento, Fonseca: “Possiamo giocare con entrambi i moduli”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:23
Fonseca Roma benevento
@getty images

ROMA-BENEVENTO DICHIARAZIONI FONSECA – Il tecnico portoghese ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria netta per 5-2 contro il Benevento, grazie alle reti di Pedro, Dzeko (2), Veretout e Carles Perez.

LEGGI ANCHE –> Voti Roma-Benevento 5-2: Pedro show, Dzeko si sblocca

LEGGI ANCHE –> Roma-Benevento, Pedro: “Servirà mentalità per raggiungere gli obiettivi”

Dichiarazioni Fonseca

Questa di stasera è la vittoria della qualità? Con tutta questa qualità sente se è arrivato il momento di costruire qualcosa di importante con questo gruppo?
Si, è vero abbiamo fatto una bella partita oggi. Siamo fiduciosi, è vero che stiamo è un nuovo campionato ma stiamo iniziando bene, con fiducia.

C’è da lavorare sui cali di tensione, ad esempio i primi 20 minuti del secondo tempo. L’ha notato?
In quel momento controllavamo il pallone ma dobbiamo sicuramente gestire meglio questi momenti.

Sui gol presi e la fase difensiva
Io penso che abbiamo preso un gol molto sfortunato, ma è vero che io avevo detto tempo fa che penso che la Serie A è un campionato difensivo e questa giornata è la prova che il calcio è offensivo, visti i tanti gol della giornata. Io penso alla squadra offensivo, positivo per le squadre e per l’immagine del calcio italiano.

In questo campionato strano, con Inter e Juve in difficoltà, lei ha detto che non è all’altezza delle prime. E’ sicuro? Non pensa che la Roma crescendo possa arrivare al livello delle prime?
Io voglio essere equilibrato e realista. Tutti noi sappiamo che sono due squadre che hanno fatto investimenti diversi, sono candidate al titolo, poi ci sono altre squadre tra le quali la Roma che vogliono andare in Champions. Noi vogliamo fare una buona stagione, migliore di quella scorsa.

Con il ritorno di Smalling prediligerai una difesa a tre o a quattro? Ci sono molti giocatori per entrambi i ruoli. Cosa vedremo in futuro?
Penso che la squadra ha dimostrato oggi che può giocare in due sistemi. Dipende dalla caratteristiche dell’avversario. Possiamo con difesa a 5, a 3, a 4 come abbiamo fatto oggi. Possiamo giocare con entrambi i sistemi.

Lunedì c’è Milan-Roma, ha visto il derby?
Si si, l’ho visto

LEGGI ANCHE –> Calciomercato Roma, un nome su tutti per il direttore sportivo

Ha visto Ibra?
Si (ride, ndr)

Come si controlla Ibrahimovic? C’è bisogno di Smalling
Non so se Chris sarà della partita, ma abbiamo altri difensori molto forti. Kumbulla, Ibanez e Mancini sono molto bravi e ho totale fiducia in loro.

Lo sa che se lei fa risultato a Milano a Roma parleranno tutti di scudetto?
Per questo io devo essere il primo equilibrato, perché è difficile mantenere questo equilibrio. Quando vinciamo non siamo i migliori e quando perdiamo non siamo i peggiori.

Sul direttore sportivo, a lei non piacerebbe fare il manager all’inglese?
No no, io sono solo allenatore nient’altro di più.