Roma, nuovo ds: l’Amburgo corre ai ripari con Boldt

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:13

Roma, mentre la società capitolina continua a cercare il miglior candidato nel ruolo di direttore sportivo, nuovi rumors si aggiungono ancora alla vicenda.

Calciomercato ds Roma Boldt
Boldt (Getty Images)

Nella scorsa settimana, è circolata in maniera insistente la voce di un forte interesse dei giallorossi nei confronti di Jonas Boldt.

Si è parlato di un incontro già avvenuto con i Friedkin, che sarebbero rimasti molto colpiti dalle idee e dai progetti del 38enne tedesco, che sembrerebbe esser stato sponsorizzato direttamente da Rudy Voeller.

L’attuale direttore sportivo dell’Amburgo ha voluto però gettare acqua sul fuoco, garantendo la sua permanenza in Germania: “Un anno e mezzo fa – ha dichiarato Boldt – ho deciso di intraprendere un percorso con l’Amburgo, col desiderio di sviluppare qualcosa qui. La vedo ancora così. Questo è il mio obiettivo finale: poter continuare a dare forma a questa storia”.

Frasi di circostanza? Questo non si sa, ma sta di fatto che il dirigente ha anche aggiunto: “Se l’Amburgo è interessato a continuare su questa strada, ci saranno sicuramente colloqui tra di noi. Come andranno a finire, però, non è solo una mia decisione”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, dall’addio mancato alla conferma: ora è incedibile

LEGGI ANCHE >>> Young Boys-Roma, Fonseca: Ho fiducia totale nella società

Roma, incontro Amburgo-Boldt per il rinnovo

roma
Emenalo (Getty Images)

Parole che hanno comunque messo in preallarme la dirigenza dell’Amburgo. La società tedesca sa benissimo dell’interesse della Roma e non sembra essere molto contenta all’idea di perdere il proprio direttore sportivo. Per evitarlo infatti, come riportato dalla Bild, avrebbe già programmato un incontro con Boldt per discutere del rinnovo di contratto, in scadenza a giugno del 2021. Il summit dovrebbe avvenire nella prossima settimana e potrebbe rivelare indizi importanti per il futuro.

Nel frattempo per i giallorossi sarebbe rispuntata la pista che porta a Emenalo, ex Direttore Tecnico del Chelsea ed ex Direttore Sportivo del Monaco, con il quale si è separato nell’agosto del 2019.