Calciomercato Roma, pista italiana per il direttore sportivo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:05

Calciomercato Roma, nuovo nome per il ruolo di direttore sportivo. Si tratta di Giovanni Sartori, attualmente responsabile dell’area tecnica dell’Atalanta.

Calciomercato Roma
@getty images

Continuano a susseguirsi le voci di mercato sugli eventuali candidati per il ruolo di prossimo direttore sportivo giallorosso. Abbandonati ormai gli obiettivi Rangnick e Paratici, quasi sfumate le piste che portano a Boldt ed Emenalo, nella giornata di ieri è spuntato in maniera prepotente il nome di José Boto. Il portoghese è l’attuale capo dello scouting dello Shakhtar Donetsk.

Sembra che la sua candidatura sia balzata in pole position nel casting che i Friedkin stanno portando avanti. Boto ha già lavorato con Fonseca durante l’esperienza del tecnico in sulla panchina dello Shakhtar e questo rappresenterebbe un altro punto in suo favore. Ci sarebbero stati già degli incontri tra le parti avvenuti a Zurigo e a Londra. Nei prossimi giorni ci potrebbe essere un ulteriore meeting, per cercare di discutere meglio della situazione. Il dirigente infatti, ha ancora tre anni di contratto con il club ucraino.

Nello stesso tempo però, rimangono ancora aperti altri scenari che potrebbero riservare delle sorprese.

LEGGI ANCHE >>> Roma-Fiorentina, Fonseca Basta parlare del direttore sportivo

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, Mirante parla del suo rinnovo

 

Calciomercato Roma, anche Sartori in lizza come ds

Giovanni Sartori (Getty Images)

In particolare, in queste ore, sembra essere spuntata un’altra pista che porterebbe a un profilo italiano. Secondo quanto riportato da Il Romanista ci sarebbe anche Giovanni Sartori tra i candidati alla poltrona di nuovo direttore sportivo della Roma.

Sartori è famoso soprattutto per essere stato l’artefice del “miracolo Chievo” e attualmente è il responsabile dell’area tecnica dell’Atalanta, dove sta ottenendo degli ottimi risultati. Sembra però che i rapporti con il tecnico Gasperini non siano proprio idilliaci. Ecco perché una eventuale proposta concreta dei giallorossi potrebbe essere presa seriamente in considerazione dal 63enne.