Calciomercato Roma, servono 15 milioni per il giovane talento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:03

Calciomercato Roma, è Rovella il nuovo obiettivo di Friedkin. Il centrocampista del Genoa è in scadenza. I giallorossi sono in corsa.

Rovella
Rovella, obiettivo di mercato della Roma (Getty images)

Nicolò Rovella, 19 anni a dicembre, è il nuovo obiettivo di mercato della Roma. Il centrocampista, che ha esordito l’anno scorso in Serie A, sta già facendo vedere delle buone cose.

E, come se non bastasse, anche nella nazionale Under 21 che domenica ha staccato il pass per l’Europeo, il giovane talento in mano a Preziosi, ha sfornato delle prestazioni da veterano. Detta i tempi della manovra, sapendo quando accelerare o quando è il momento di “addormentare” la partita ma, soprattutto, capisce quando deve andare in verticale per colpire la retroguardia avversaria. Sembra facile, ma non lo è.

LEGGI ANCHECalciomercato Roma, pioggia di rinnovi: firma per altri due

LEGGI ANCHERoma, si stringe il cerchio sul ds: la situazione

Calciomercato Roma, Rovella è in scadenza a giugno

Roma
Fonseca (Getty images)

La “Gazzetta dello Sport” spiega che per accaparrarsi le prestazioni del centrocampista servono 15 milioni. Ed essendo in scadenza a giugno sarà difficile che il prezzo possa impennarsi verso l’alto.

Tra il Genoa e il calciatore però c’è sintonia: nessuno vuole farsi del male e allora è possibile che venga trovato anche un accordo per il rinnovo per poi imbastire una trattativa che lo porti alla cessione. Oppure si potrebbe ripercorre la pista che ha portato alla cessione di Romero: venduto alla Juventus e poi lasciato in prestito in Liguria per due anni. Proprio i bianconeri, insieme all’Inter, hanno già avviato i contatti con Preziosi. Hanno fiutato l’affare. E c’è da dire che anche Friedkin, che ha deciso di puntare sulla linea giovane, ha fatto sapere di essere pronto ad inserirsi nella trattativa.

LEGGI ANCHECalciomercato Roma, blindati due gioielli: in settimana i rinnovi fino al 2024

LEGGI ANCHECalciomercato Roma, nuovo DS: altro stop dalla Germania