Caso Fonseca-Dzeko, oggi il giorno decisivo | I dettagli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:38
paulo fonseca
@getty images

Alle ore 11 di questa mattina la squadra di Paulo Fonseca ritornerà ad allenarsi a Trigoria, dopo la vittoria per 3-1 sull’Hellas Verona di domenica scorsa. Prossimo match la sfida di sabato alle ore 18 contro la Juventus di Andrea Pirlo, lì dove per la prima volta è stato espugnato l’Allianz Stadium, il 1 agosto 2020 in un contesto decisamente diverso e con ormai nulla più in palio della passata stagione. In casa Roma continua a tenere banco il caso Fonseca-Dzeko, soprattutto ora che il mercato invernale si è chiuso nella giornata di ieri, adesso una soluzione andrà trovata.

Leggi anche >>> Roma, Allegri già decisivo sul calciomercato

Leggi anche >>> Calciomercato Roma, colpaccio in Spagna | Operazione a zero

Fonseca-Dzeko, ‘pace’ per la Roma

Proprio per questo, come riportato dalla ‘Gazzetta dello Sport’, urge la pace tra il tecnico portoghese e l’attaccante bosniaco, come richiedono a gran voce anche i tifosi giallorossi. Può essere già oggi la giornata decisiva, o almeno un principio di tregua tra i due, e andare avanti insieme fino a giugno per il bene della Roma, quando a lasciare la Roma sarà o il centravanti bosniaco o l’allenatore portoghese. Ma il futuro è adesso come qualcuno direbbe e il compito di ricucire il rapporto tra i due sarà affidato a Tiago Pinto, direttore generale del club capitolino. Oltre all’aspetto tecnico ci sarà da chiarire anche l’aspetto sulla fascia di capitano, che Fonseca vuole togliere a Edin per lasciarla a Lorenzo Pellegrini.