Calciomercato Roma, si lavora al rinnovo | Incontro con l’agente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:58

La Roma lavora per il futuro e per blindare i campioni in rosa: incontro con l’agente per il rinnovo di un top player

Calciomercato Roma
Tiago Pinto

Il futuro della Roma è ancora tutto da decidere. Infatti i giallorossi non lavorano solamente alla stagione in corso, in cui la qualificazione in Champions League è senza dubbio l’obiettivo primario, ma anche alla prossima.

Infatti proprio il prossimo anno la società romanista vorrebbe fare il grande salto di qualità, e per farlo si guarda anche al mercato, dove sarà fondamentale acquistare rinforzi importanti e non solo. Anche confermare i top player in rosa sarà fondamentale, procedendo con alcuni rinnovi. In queste settimane infatti oltre al rinnovo di Jordan Veretout, si lavora anche a quello di Nicolò Zaniolo, ancora infortunato ma che si appresta a rientrare.

Leggi anche >>> Calciomercato Roma, addio in estate | L’agente cerca una destinazione

Leggi anche >>> Calciomercato Roma, contatti continui | Due nomi corteggiatissimi

Calciomercato Roma, rinnovo Zaniolo: Pinto incontra Vigorelli

Nicolò Zaniolo (Getty Images)

La Roma si prepara a riaccogliere Nicolò Zaniolo. Infatti il fuoriclasse della Roma dopo la seconda rottura del legamento crociato subita lo scorso 7 settembre, potrebbe tornare in campo ad aprile. Questo ovviamente fa sorridere lui ed anche la Roma, che nel frattempo starebbe pensando di blindarlo, visti anche i vari interessi dei club che ha scatenato il calciatore giallorosso.

Il contratto di Zaniolo non scadrà a breve, visto che la data è fissata per il 2024, ma la società guidata da Dan Friedkin vorrebbe evitare di correre rischi con un ulteriore rinnovo per il calciatore. Secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, nei giorni scorsi ci sarebbe stato un incontro tra il general manager della Roma, Tiago Pinto, e l’agente di Zaniolo, Claudio Vigorelli. Visto il grande attaccamento alla maglia giallorossa che il calciatore ha dimostrato in questi anni, soprattutto in questo periodo difficile lontano dal campo, non dovrebbero esserci problemi a blindare il numero 22 romanista. Nel frattempo lo si attende in campo e cresce l’attesa per vedere nuovamente i suoi numeri sul terreno di gioco.