Roma-Milan, Fonseca risponde così sulla direzione di Guida

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:56
Roma
Fonseca (Getty Images)

Il tecnico giallorosso Paulo Fonseca ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine della partita persa per 2-1 contro il Milan: “Penso che abbiamo sbagliato i primi 20 minuti, non siamo entrati bene e contro una squadra come il Milan è difficile recuperare. Poi siamo stati più bravi creando il nostro calcio e abbiamo creato più occasioni”. Sull’arbitraggio di Guida: “Non voglio parlare degli arbitri. E’ facile in questi momenti, nel post partita, trovare scuse, ma non voglio trovarle. Errore Pau Lopez sul secondo gol? Era senza pressione, è difficile spiegare, poi per Mancini è difficile sterzare, merito di Rebic per come ha girato ma demerito nostro nel primo momento. Quando abbiamo questo tipo di errori è difficile da recuperare”.

LEGGI ANCHE: Roma-Milan, l’ex arbitro su Guida: “C’erano altri due rigori ed un rosso”

LEGGI ANCHE: Voti Roma-Milan 1-2 | Fazio da incubo, Mayoral delude

Problema Roma con le grandi

“Nel primo tempo abbiamo perso tanti palloni che hanno permesso al Milan di essere vicino alla nostra area. Sapevamo che il Milan era molto veloce a uscire col pallone al piede, non possiamo sbagliare in questi momenti. Nella prima fase di costruzione non abbiamo fatto bene. C’è un limite di qualità tecnica della squadra o mentale? E’ difficile da capire, manca sempre qualche cosa contro le squadre grandi. E’ la verità, non possiamo scappare da questo. E’ una questione difensiva e non offensiva”. L’allenatore, dunque, non ha voluto commentare la direzione di gara, rimanendo sempre equilibrato, resta il fatto però che per il tecnico queste sono sconfitte pesanti, non solo dal punto di vista della classifica e quindi per la corsa Champions, ma soprattutto perché il trend degli scontri diretti con le grandi contrinua ad essere tragico.