Roma, ufficiale l’esito dei tamponi per i cinque nazionali: sono negativi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:35

La Roma si sta preparando al prossimo match di campionato che la vedrà protagonista sabato 3 aprile sul campo del Sassuolo di De Zerbi.

Roma
@getty images

Una partita che i giallorossi devono vincere a tutti i costi per rimanere aggrappati alla speranza di un piazzamento in Champions League. Nelle ultime però sta crescendo la preoccupazione sia in casa giallorossa che in casa neroverde dopo la positività di Bonucci, reduce dagli impegni con la nazionale. Tant’è che il Sassuolo ha comunicato l’assenza dei calciatori che erano stati convocati con l’Italia di Mancini, ovvero Locatelli, Berardi, Caputo e Ferrari. “A seguito della conclamata positività al Covid-19 da parte di alcuni componenti del “Gruppo Squadra” dell’Italia, il Sassuolo Calcio comunica che i propri atleti partecipanti alle gare con la Nazionale, pur in presenza di test Covid-19 negativo, in via prudenziale, non parteciperanno alla partita Sassuolo-Roma in programma sabato prossimo 3 Aprile” si legge nella nota del club.

LEGGI ANCHE –>Roma, il debito è monstre: i dettagli di una crisi incredibile

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, sarà rivoluzione tra i pali: tutti i movimenti

Roma, tutti negativi i giocatori rientrati dalle nazionali

Mancini e Spinazzola in Nazionale (Getty Images)

Anche in casa Roma niente viene lasciato al caso per quanto riguarda le precauzioni Covid. Sono stati effettuati i tamponi ai calciatori azzurri che facevano parte dell’Italia per questi tre impegni (ovvero Mancini, El Shaarawy, Pellegrini, Spinazzola) oltre a Edin Dzeko rientrato dagli impegni con la Bosnia. Per tutti loro il tampone ha dato esito negativo, per cui saranno regolarmente a disposizione di Fonseca per la partita di sabato.