Calciomercato Roma, addio più vicino: “A giugno vedremo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:10

Calciomercato Roma, intervistato dai media argentini, il centrocampista ha preparato il possibile addio nel prossimo mercato.

Calciomercato Roma
Pastore (Getty Images)

Ha giocato poco con la Roma in questi anni d’esperienza con la maglia giallorossa addosso. Addirittura, in questa stagione, non è mai sceso in campo. Bloccato da un infortunio importante che lo ha reso disponibile solamente all’inizio di quest’anno. Ed è pronto così a salutare l’anno prossimo, anche se la situazione contrattuale non è delle più tranquille.

Il Flaco Pastore, parlando a MundoD, ha spiegato che i contatti con il presidente del Talleres, Andrés Fassi, proseguono da diverso tempo. “A giugno vedremo” ha sottolineato l’argentino. Che però ha anche un contratto che lo lega per i prossimi 2 anni alla Roma, e sicuramente non vorrebbe rimettersi sotto il profilo economico. Come detto Fonseca in questa stagione non gli ha dato, fino al momento, nessuna possibilità. Ma forse, domani, potrebbe essere il giorno del debutto stagionale.

LEGGI ANCHE: Roma, altri 15 milioni in fumo: la contromossa di Friedkin

LEGGI ANCHE: Roma, emergenza senza fine: vola in Spagna per nuovi trattamenti

Calciomercato Roma, Pastore in campo col Sassuolo?

Calciomercato Roma, addio Pastore | Le ultime
Javier Pastore ©Getty Images

I giallorossi saranno impegnati contro il Sassuolo nel turno pre-pasquale. Una gara che potrebbe vedere il debutto, anche se non dall’inizio, dell’argentino arrivato dal Psg che ha messo a segno, con la maglia giallorossa, solamente 4 reti nel corso di questi anni. Ormai è pronto da un paio di mesi. Si sta allenando con la squadra e fa parte sempre della lista dei convocati.

La situazione infortuni, e soprattutto fatto che molti lì davanti hanno giocato con le rispettive Nazionali nel corso di queste settimane, potrebbero dare una chance al Flaco. E non solo: all’orizzonte c’è anche la sfida d’Europa League contro l’Ajax e Fonseca non ha nessuna intenzione di rischiare i titolari. Ecco che il debutto stagionale è sempre più vicino.